DP648 4K Smart TV di TCL è uno dei primi ad arrivare nel Regno Unito dal principale produttore televisivo, occupando una fascia di prezzo simile a quella di Hisense e sperando di offrire alcune delle risoluzioni e capacità di visualizzazione più avanzate di oggi a un prezzo economico.

Siamo stati completamente conquistati da Roku TV di TCL 6 di quest’anno negli Stati Uniti – dove TCL è molto più di un nome familiare – con una qualità delle immagini incredibile per un prezzo inferiore a $ 1.000.

L’incursione di TCL nei mercati del Regno Unito cercherà di replicare il successo che si è visto negli Stati Uniti, ma il DP648 ha lo stesso standard? Abbiamo esaminato ciò che pensavamo del suo design, della qualità delle immagini e della piattaforma TV intelligente (senza Roku TV, purtroppo) nel resto della nostra approfondita recensione di seguito.

Prezzo e data di rilascio

Il TCL DP648 è ora disponibile a £ 399 per il modello da 43 pollici (rivisto qui) e £ 499, £ 599 e £ 899 per le versioni da 50 pollici, da 55 pollici e da 65 pollici, rispettivamente.

Tutto considerato, è certamente un affare per qualsiasi TV intelligente. Ma è un prezzo abbastanza basso da vendere una TV in un mercato già affollato?

Design

In termini di estetica, c’è una cornice nera molto sottile attorno ai bordi del display, prima di incontrare il corpo grigio cemento del set. C’è un logo TCL molto piccolo appena sotto lo schermo, e due piedini dall’aspetto appuntito che sono facilmente avvitati nella parte inferiore del televisore.

Stranamente, tuttavia, c’è una leggera inclinazione all’indietro nella parte superiore del pannello del TCL DP648, inclinata all’indietro da circa a metà altezza. Questo non risaltare troppo quando guardi il volto, ma sembra comunque una scelta di design strana per guardare i contenuti TV creati per uno schermo piatto normale.

Anche se non è il nostro preferito, questa stravagante decisione di progettazione può essere intesa a contrastare parte del peso sul retro del set; mentre il pannello da 10 mm è piacevolmente sottile, la metà inferiore è quella in cui si accumula, dovendo trovare un posto dove contenere la maggior parte dell’hardware, delle porte e degli altoparlanti.

La struttura sembra inaspettatamente di plastica economica, anche se per essere onesti è improbabile che tu passi molto tempo a guardare dietro lo schermo. Esistono comunque ben tre porte HDMI (tutte compatibili 4K) e porte per due porte USB 2.0, Ethernet, satellite, un cavo per antenne, un adattatore CA, CI (interfaccia comune) e SPDIF.

Il telecomando potrebbe in realtà essere la parte più elegante del pacchetto: una lastra nera lunga e sottile con un layout intelligente e di facile lettura e pulsanti quickfire per passare direttamente a Freeview Play o Netflix, se è lì che sei diretto.

Design TL; DR: Il set di budget di TCL è un po ‘deformato, con un pannello inclinato e una base voluminosa, ma il telecomando si fa un po’ indietro con il suo design elegante e il design elegante.

Smart TV (SMART TV 3.0)

Sfortunatamente, a differenza di alcuni televisori TCL negli Stati Uniti, qui non troverai artisti come Roku TV. Piuttosto, DP648 di TCL opta per una piattaforma SMART TV 3.0 basata su Linux, che offre una navigazione semplice ma senza intoppi delle porte HDMI, ingressi, canali TV e app e servizi esterni.

Un numero viene preinstallato, il che significa che i tipi di Netflix, Youtube, Rakuten TV, iPlayer, iTV, Channel 4 e Channel 5 On Demand si trovano immediatamente nel pannello Home. Il TV + App Store di TCL DP648 offre quindi una finestra sugli altri servizi che potresti desiderare o di cui hai bisogno, come BBC News, BBC Sport e simili.

È un layout molto funzionale, ma riunisce tutto ciò che ti serve da una smart TV di base con un telecomando ben progettato che fa sfogliando quei riquadri identici del menu.

C’è anche un pulsante diretto per passare a Freeview Play, che integra canali televisivi standard del Regno Unito (70 SD, 15 HD) con servizi di streaming online come BBC iPlayer e ITV Hub, tutto in un unico posto.

Smart TV TL; DR: Per quanto ci manchi Roku TV, SMART TV 3.0 di TCL DP648 è ancora un’interfaccia semplice e ordinata per sfogliare app, servizi e input diversi.

Prestazioni HD / SDR

Il TCL DP648 è ovviamente un televisore capace di 4K, ma la maggior parte dei contenuti che troverete sui canali terrestri o sui servizi di streaming online sarà ancora in normale HD / SDR. Quindi, come va?

Non fraintendeteci, il TCL DP648 è perfettamente in grado di visualizzare contenuti HD / SDR in modo relativamente chiaro, con una buona quantità di dettagli visivi, anche se alcuni sono inevitabilmente persi su uno schermo di queste dimensioni senza la potente elaborazione dell’immagine necessaria per rendere tutto quei pixel tirano il loro peso.

L’upscaling fa un lavoro decente nel mettere in risalto il contenuto HD / SDR sul suo schermo da 3.840 x 2.160, anche se sei ancora bloccato con alcune immagini granulose che si sforzano di mostrare in colori dall’aspetto naturale. I toni della pelle erano un problema occasionale, il che significava che le facce pallide potevano virare in un bianco sporco malaticcio.

Peggio di così è stato il motion blur del TCL DP648, che è uscito con tutta la sua forza anche per scatti panning che si muovono lentamente. Questo è meno di un problema per alcuni spettacoli e media rispetto ad altri, anche se non rende il set ideale per guardare lo sport o qualsiasi cosa che implichi molto movimento, anche quando abbiamo attivato le impostazioni di Motion dedicate per aiutarlo a compensare questo.

Il display TCL DP648 è compatibile con HLG sviluppato dalla BBC (Gamma registro ibrido), così come lo standard HDR10 per la visualizzazione UHD – ma di più su questo di seguito.

HD / SDR TL; DR: Il DP648 è perfettamente in grado di visualizzare contenuti HD, anche se l’elaborazione delle immagini non è sufficientemente avanzata per far sì che tutti quei pixel 4K aumentino il loro peso – e il motion blur è un problema ricorrente.

Prestazioni 4K / UHD

Ovviamente, se stai acquistando una TV 4K Ultra HD, vuoi sapere come funziona effettivamente con la visualizzazione ad alta definizione.

Il TCL DP648 è alla fine economica della funzionalità 4K, quindi non dovresti aspettarti immagini abbaglianti tanto quanto un set con le specifiche minime per visualizzare 4K.

Quando si passa al contenuto 4K, che si tratti di giochi su una console di fascia alta, utilizzando Blu-Ray 4K o un canale TV compatibile, c’è una ripresa nella definizione, ma in gran parte dipende dal contenuto piuttosto che dall’insieme stesso.

Il TCL DP468 utilizza una tecnica di elaborazione chiamata HDR Pro, per imitare alcuni degli effetti di imaging potenziati che si possono trovare nei televisori HDR di fascia media, ma rimarrete delusi se vieni a cercare la cosa reale.

Rimangono molti degli stessi problemi di immagine, anche se abbiamo scoperto che il set si è rivelato unico nel mostrare colori più luminosi e pulsanti, anche se ha faticato a distinguere nettamente tra sfumature simili.

Durante la visione dell’episodio USS Callister di Black Mirror (stagione 4), il TCL DP648 è andato molto meglio con la palette di colori fumettistici delle scene ambientate sull’omonimo astronave, che con i toni lunatici della scala di grigi della vita urbana sulla Terra.

È sicuramente molto più adatto a guardare casualmente i giochi 4K impegnati, soprattutto in considerazione dei problemi ricorrenti di movimento.

Esistono modalità di visualizzazione dedicate per ottimizzare l’elaborazione delle immagini per diversi tipi di contenuto. La modalità ‘Film’ tende a minimizzare la quantità di elaborazione delle immagini in modo da non intromettersi troppo con le immagini previste di un film o di un programma televisivo. Le immagini potrebbero non “scoppiare” tanto, ma i colori e il rapporto di contrasto tendono ad essere un po ‘più coerenti.

È fortunatamente semplice inserire le impostazioni delle immagini dal telecomando e attivare o disattivare queste funzioni, e questo spesso dipende dalle preferenze personali.

Altre modalità come Standard, Dinamica e Sport tenteranno di influenzare la quantità di sfocatura di movimento, contrasto di colori e simili, a seconda del programma o della trasmissione visualizzata, anche se nessuno di essi modifica drasticamente l’immagine offerta.

4K / UHD TL; DR: Il contenuto 4K è più adatto per uno schermo di queste dimensioni, ed è comunque un’esperienza decentemente vivida anche se lotta con colori più scuri.

Suono

Ma abbastanza degli occhi. Cosa delle orecchie? Il TCL DP648 è dotato di due altoparlanti da 8W con accensione verso il basso, contenuti nella parte posteriore del televisore.

Mentre i dettagli audio non sono esattamente disponibili, e non hanno il vantaggio di driver rivolti in avanti o di tweeter e woofer separati per ampliare il palcoscenico, c’è anche poco da lamentarsi.

Viene fornito in bundle con il Dolby Audio standard, il che significa che si ottiene essenzialmente la stessa offerta audio di base della maggior parte dei televisori in questa fascia di prezzo: niente di speciale, ma non dovresti essere troppo generoso per distinguere i dialoghi.

Suono TL; DR: Poco da segnalare sugli altoparlanti Dolby Audio semplici ma sufficienti del DP648.

Altri pannelli da considerare

Coloro che desiderano una maggiore spinta audio potrebbero desiderare di aspettare l’altro televisore 4K del Regno Unito, il DC748. L’obiettivo è racchiudere le stesse parti interne della TV qui recensite, anche se solo nelle misure da 55 e 65 pollici, oltre a una barra audio JBL dedicata incorporata nella base del televisore.

Alla fascia di prezzo inferiore a £ 500, è possibile ottenere un’immagine più coerente con Philips PUS6753 / 12, un televisore 4K di grande valore fornito con la tecnologia brevettata Ambilight. Ad un livello ancora più economico, Philips PUS6262 / 05 offre uno schermo piatto capace per soli £ 277.

Se ti dirigerai verso la nostra migliore pagina di offerte TV a basso costo, troverai anche una serie di televisori 4K a prezzi competitivi per poche centinaia di sterline ciascuno.

Verdetto finale

La Smart TV TCL DP648 offre una risoluzione 4K su un budget e fa esattamente quello che dice sulla latta. Si tratta di una smart TV perfettamente funzionale e facile da usare, con l’upscaling di base e la funzionalità 4K per giustificare il fatto che non sia ancora più economico.

Se quello che cerchi è uno schermo di dimensioni decenti a un prezzo basso, e non sei così preoccupato per alcuni dei migliori problemi di prestazioni visive, questo potrebbe essere il tuo prossimo set. Ma ci sono problemi di sfocatura di movimento e di colorazione coerenti, e l’angolo del pannello dispari e la bassa qualità di costruzione lo rendono un set che non è bello da guardare anche quando è spento.

Per una televisione da 500 sterline (vale a dire i modelli da 43 pollici e 50 pollici), questi problemi insignificanti sono probabilmente meno importanti del prezzo; per un budget più ampio, tuttavia, consigliamo di cercare altrove.

Nel complesso, il TCL DP648 non corrisponde alla promessa della serie TCL 6, che offre prestazioni di immagine davvero capaci a un prezzo d’occasione, e siamo dispiaciuti di non dare un caloroso benvenuto al marchio della TV di bilancio qui nel Regno Unito.

  • Non è quello che stai cercando? Guarda il resto delle nostre migliori vendite e offerte TV a basso costo