Non oso dirlo a te, ma la tua TV sembra terribile.

Cue l’HEOS Bar (un marchio ‘by Denon ‘), una soundbar carnosa e musicale lunga 1,1 m progettata non solo per riportare un po ‘di bassi per il binge-watching, ma anche per la possibilità di multi-room.

E mentre questo potrebbe farti sentire come $ 480 / £ 569 / AU $ 1300 Denon Heos suona un po ‘troppo simile alla Playbar Sonos, la pugnalata di Denon al multi-room differisce in due modi principali.

Design

La barra HEOS è progettata per essere abbinata a televisori da 50 a 55 pollici.

Queste porte HDMI multiple sono importanti in quanto consentono alla barra audio di agire come un hub di commutazione HDMI, quindi è possibile collegare tutte le sorgenti (come un set-top box o console di gioco) alla barra HEOS.

Denon insegue l’appassionato di home cinema?

Tuttavia, altrettanto importante è la sua capacità di scaricare da piattaforme musicali in streaming.

La presenza di Spotify è scontata, ma HEOS recupera anche tutti i formati (inclusi formati audio senza perdita come FLAC e WAV in qualità fino a 24-bit / 192kHz) da Deezer, Amazon Music, Tidal, Soundcloud, Napster e web radio

Ciò che unisce l’intero concetto insieme è l’app HEOS, che gestisce gli accessi ai siti di streaming e può controllare quale musica viene riprodotta (e in quale stanza, se si dispone di più dispositivi HEOS).

Per coloro che desiderano collegare gadget retrò, la barra HEOS dispone anche di un jack da 3,5 mm e uno slot USB per l’inserimento di una chiavetta USB (da cui è possibile riprodurre musica).

Impostare

Piuttosto abilmente, la barra HEOS è stata progettata in modo da poter essere montata sotto una TV a parete, o davanti a una appollaiata su un tavolo, con un aspetto assolutamente perfetto in entrambe le posizioni (nonostante sia piuttosto rovesciata su un tavolo)

Una volta in posizione, l’impostazione della sua dimensione di rete più importante è una relazione cablata o wireless.

Dopo che ha una connessione a Internet, la barra HEOS è interamente basata su HDMI, il che lo rende un prodotto molto più serio rispetto alla PlayBar.

Sebbene sia fornito un piccolo telecomando palmare, è l’app HEOS che si dimostra parte integrante di rendere questa soundbar così piacevole da usare.

Sia che tu stia guardando la TV e usi il tuo telefono, sia che ascolti musica e scegli quale brano riprodurre, il controllo dell’audio con i pulsanti del volume su un telefono è molto naturale.

Tuttavia, ciò che ci è piaciuto di più dell’app è stata l’attenzione ai dettagli.

Prestazione

Con i suoi nove driver sono disposti in trio per i canali sinistro, centrale e destro e una modalità surround virtuale per creare l’illusione di avere più altoparlanti in giro per la stanza, la barra HEOS è praticamente ciò che vuoi che sia.

Sebbene, ammettiamolo, la maggior parte delle persone lo userà in questo semplice design 3.0 così com’è che è stato testato.

Dotato di un paesaggio sonoro così equilibrato, l’HEOS Bar si è dimostrato immediatamente abile con la musica e ha una qualità del suono costantemente calda ma al tempo stesso che è tutto suo.

Anche se raggiunge anche dei volumi incredibili, in realtà è al massimo se ti siedi vicino, perché solo allora riesci a sentire il posizionamento dei singoli strumenti nel mix.

In pochi giorni di utilizzo normale, abbiamo ascoltato molta più musica di quanto normalmente faremmo – sempre un buon segno – e abbiamo trovato la modalità audio più utile per essere il potenziatore del dialogo, che offre tre opzioni per dare più chiarezza al parlato.

Non abbiamo lamentato il basso per la maggior parte di quello che ho visto, ma i film ad alto numero di ottano sembrano un po ‘piatti.

Verdetto finale

Come qualcuno che ha sempre pensato che la Sonos PlayBar fosse sopravvalutata in termini di qualità del suono, la barra HEOS ha dimostrato qualcosa di una rivelazione.

Come ogni moderno home entertainment dovrebbe, ovviamente, eppure l’HEOS Bar non ha alcune sottigliezze: l’app è impressionante, ma non offre molte opportunità per modificare le impostazioni del suono.

A parte queste piccole lamentele, l’HEOS Bar è un centro nevralgico di alta qualità per l’home entertainment con un aspetto decente.

  • Non perdetevi il riepilogo delle migliori soundbar del 2018