Dove comprare?

Il rivenditore online cinese, Banggood, vende l’Ulefone Power 5S per $ 189 al momento della scrittura. Si noti che, mentre questo prezzo include la consegna, è escluso qualsiasi tassa che può essere prelevata dalle autorità competenti o dalle società di corriere per conto del venditore.

Ulefone è uno dei più conosciuti vendor di smartphone cinesi al di fuori dei grandi otto (Huawei, Vivo, Xiaomi, OPPO, Honour, Meizu, OnePlus e Lenovo). Sì, essi competono per gli scarti, ma in un mercato di più di centinaia di milioni di potenziali clienti, senza quasi nessuna marca straniera, anche le frazioni di una percentuale possono essere grandi somme.

Abbiamo testato una manciata di dispositivi Ulefone nel corso degli anni: l’originale Armatura, Armatura 2, Armatura 3, Armatura 5, Armatura 6. Tutti erano smartphone robusti, una verticale che si è dimostrata redditizia per un certo numero di venditori nel corso degli anni, mentre i margini sugli smartphone tradizionali sono diminuiti.

Power 5S non è uno smartphone robusto di per sé, ma è costruito in modo diverso e ha un punto vendita unico, un enorme 13.000 mAh che funge anche da emergenza caricabatterie portatile sarà utile anche per i lavoratori remoti.

  • Vuoi acquistare la tecnologia dai rivenditori cinesi online? Leggi prima questo.

Credito immagine: TechRadar

(Immagine: © Image credit: TechRadar)

Design

Noti immediatamente il peso del Power 5S nel momento in cui lo raccogli. Pesa a 330 g con il suo alimentatore aggiungendo altri 48 g. Pensi che sia pesante? Confrontalo con il Anker PowerCore 13000 che ha una capacità della batteria simile e pesa 255g. Garantito che quest’ultimo è dotato di porte e componenti elettronici aggiuntivi, ma ciò nonostante, il Power 5S non è poi così male.

Credito immagine: TechRadar

(Immagine: © Image credit: TechRadar)

E a 169 x 80 x 16 mm è piuttosto una manciata; notare qui che il dispositivo sfoggia un display da 6 pollici che garantisce un telaio più grande. Power 5S mostra i tratti di un telefono robusto; display a filo, viti posteriori a vista, design a otto taglienti e cornici massicce.

Credito immagine: TechRadar

(Immagine: © Image credit: TechRadar)

Il suo fronte ospita due telecamere, una luce di stato e un sensore; c’è un altoparlante rivolto verso il basso e nessun jack da 3,5 mm per cuffie, sebbene sia possibile utilizzare un adattatore audio di tipo C per collegare le cuffie con quella porta legacy. Un connettore di tipo C può essere trovato nella parte inferiore del dispositivo, un vassoio SIM sulla sinistra e il bilanciere del volume, lo scanner di impronte digitali, il pulsante di accensione e un pulsante dedicato per la fotocamera. Premere quello per alcuni secondi e verrà visualizzata l’app del registratore di suoni.

Credito immagine: TechRadar

(Immagine: © Image credit: TechRadar)

La parte posteriore ospita due fotocamere con un flash LED e il logo Ulefone. Il metallo viene utilizzato per rinforzare il telaio con uno strato oleofobico sul vetro anteriore e plastica (che sembra pelle) sul retro.

Credito immagine: TechRadar

(Immagine: © Image credit: TechRadar)

Hardware

Scheda tecnica

Questa è la specifica di Ulefone Power 5S che abbiamo testato:

PROCESSORE: Helio P23 MTK6763V

GPU: Mali G71

RAM: 4GB

Conservazione: 64GB

Dimensione dello schermo: 6 pollici

Risoluzione: 2160 x 1080

Peso: 266g

Dimensioni: 166 x 84 x 12,2 mm

Videocamera posteriore: 21 + 5MP

Fotocamera frontale: 8 + 5MP

OS: Android 8.1

Batteria: 13Ah

Power 5S utilizza un SoC MediaTek Helio P23 MT6763T di fascia media con otto core e 4 GB di RAM. Sono disponibili 64 GB di memoria integrata e un display IPS da 6 pollici 2160 x 1080 pixel prodotto da AUO Display. Dato il suo status di mainstream, siamo rimasti delusi nel vedere una mancanza di Wi-Fi 802.11ac.

Il telefono ha quattro telecamere, 21MP e 5MP sul retro – entrambi di Sony e una coppia di sensori da 8MP e 5MP nella parte anteriore; tutti e quattro dovrebbero essere più che adeguati per la maggior parte delle attività di imaging. Data la capacità della batteria, è stato incluso anche un caricabatterie da 25 W (5 V, 5 A).

In uso

benchmark

Ecco come Ulefone Power 5S si è esibito nella nostra suite di test di benchmark:

Geekbench: 821 (single-core); 3.558 (multi-core); 2.750 (calcolo)

PCMark (lavoro 2.0): 4621

Punteggio minimo: 4407

CPU Passmark: 97.422

Basemark: Non ho corso

Androbench (sequenziale): 288.67 (lettura sequenziale); 246,59 (scrittura sequenziale)

Androbench (casuale): 62.04 (lettura casuale); 20,86 (scrittura casuale)

Fionda 3DMark: 657

3DMark Slingshot Extreme: 433

3DMark IceStorm: 7367

HWBot Prime: 4.099

Ulefone ha aggiunto giudiziosamente il riconoscimento facciale al Power 5S che ha funzionato abbastanza bene durante il nostro test. C’è anche la ricarica wireless QI (fino a 10W) ​​e sì, sarai in grado di usare il telefono come powerbank per caricare gli altri. Lo smartphone funziona su supporti Android 8.1 utilizzando una skin standard (ovvero pulita), senza alcun bloatware o modifiche notate. Purtroppo, non esegue triple play (cioè schede SIM dual nano in esecuzione contemporaneamente a una microSD).

Il dispositivo raggiunge numeri medi sulla maggior parte dei benchmark; quello era previsto dato il processore e la GPU che lo sport. La sua grande quantità di memoria di sistema e la sua versione Android relativamente pulita indicano che raramente balbetta su attività comuni e non di gioco.

Lo schermo è luminoso, con un buon contrasto e riproduzione dei colori e, come previsto, nitido data l’elevata densità dei pixel.

concorrenza

Il Blackview P10000 Pro è l’evidente concorrente; ha una batteria da 11.000 mAh ma utilizza un processore più vecchio. Ha una vera pelle sul retro, anche se non siamo sicuri che sarà sufficiente a nascondere il fatto che è più della metà più costoso rispetto al Power 5S e che non fa la ricarica wireless. Un passaggio da noi.

Il Homtom Zoji Z11 è mezzo costoso quanto Blackview P10000 Pro, a $ 150, ed è classificato IP68. Ha una risoluzione dello schermo inferiore che potrebbe ridurre il consumo energetico, non fa NFC e la sua batteria 10Ah non è all’altezza di Ulefone Power 5S. Allettante a questo prezzo, ma preferiamo il Power 5S grazie alla migliore configurazione della fotocamera.

Il Oukitel WP2 era un po ‘un miscuglio quando lo abbiamo recensito. Ha una batteria più piccola (10 Ah), ma viene fornito con NFC, una caratteristica torcia accattivante e valutazione IP68. Tuttavia ha un prezzo più alto a $ 200, un processore più lento e microUSB piuttosto che Type-C. E, naturalmente, nessuna ricarica wireless. Un passaggio da parte nostra.

Verdetto finale

Power 5S è uno smartphone da 13.000 mAh che in realtà non sembra sciocco come l’ormai defunto Potenza Energizer Max P18K Pop che aveva una batteria da 18.000 mAh. Si vende per una frazione di ciò a cui ambiva. La combinazione di una grande batteria e un prezzo relativamente economico è abbastanza attraente per la maggior parte. Aggiungete il fatto che è solidamente costruito (robusto senza alcun rating IP) e può essere caricato in modalità wireless e avete un vincitore.

Sì, potresti non avere il livello di supporto post-vendita (e accessori) che riceverai da Xiaomi, Samsung o Huawei, ma poi di nuovo, questa è una proposta diversa e ha colpito un punto debole. Non venderà carichi ma otterrà teste girando con un punto vendita unico.

Disturbi usuali a parte, gli unici miglioramenti che suggeriremmo sono uno schermo più piccolo con una risoluzione FHD inferiore (che contribuirebbe a ridurre il consumo energetico, le dimensioni e il peso). Saremmo lieti di scambiare una configurazione da 4 GB / 64 GB per 4 GB / 128 GB, se possibile; IP68 è facoltativo.

  • Scopri anche i migliori smartphone robusti