Ho adorato il Dell XPS 13 9310, in particolare il meraviglioso schermo LED organico. A volte, tuttavia, è necessario un po ‘più di spazio, ed è qui che entra in gioco l’XPS 15 9510. Aumenta le dimensioni dello schermo per lo splendido schermo OLED a 15,6 pollici attraverso la diagonale e aggiorna gli interni per aggiungere l’11a generazione di Intel CPU i7 e una GPU NVidia RTX 3050 Ti per dargli un tocco di gioco decente.

Recensione Dell XPS 15 9510 OLED: prezzi e disponibilità

L’XPS 15 9510 è stato lanciato nell’agosto 2021, sostituendo l’XPS 15 9500. I prezzi partono da $ 1273 / £ 1399 / AU $ 2999 per un modello con CPU i5 e schermo FHD. Il mio modello di recensione, con la CPU i7, la GPU NVidia 3050Ti e lo schermo OLED da 3,5 K ha un prezzo di $ 2351,99 / £ 2098,99 / AU $ 3999.

(Credito immagine: Dell)

Recensione Dell XPS 15 9510 OLED: schermo e design

Il clou di questa nuova iterazione dell’XPS 15 è il display a LED organico da 15,6 pollici. Questo ha una risoluzione di 3456 per 2160 pixel, che è appena un po’ inferiore alla risoluzione di una TV 4K. Dell si riferisce a questo come un display 3.5K. C’è un’opzione per uno schermo 4K per gli stessi soldi, ma questo utilizza un display LCD più standard. Tuttavia, questo display OLED vale la leggera riduzione della risoluzione: ha gli stessi neri profondi e puliti e colori luminosi e chiari dell’XPS 13.

Questo display OLED con proporzioni 16:10 copre il 100% della gamma di colori Adobe RGB e il 94% della più ampia gamma DCI-P3, il che significa che può produrre una gamma di colori più ampia rispetto alla maggior parte dei display per laptop. È ottimo per fotografi e registi, ma è ottimo anche per chi guarda i film, in quanto può riprodurre facilmente la gamma di colori nei film 4K (anche se non alla massima risoluzione) ed è compatibile con l’HDR per i giochi e la visione di film.

La tastiera del 9510 è ampia e comoda, con due grandi altoparlanti su entrambi i lati che producono un buon suono con alti chiari e bassi forti e rimbombanti. L’enorme touchpad da 6 pollici sotto la tastiera è un po’ grande, semmai. Mi sono ritrovato a sforzare le dita per usare l’angolo in basso a destra per un clic destro a volte. Ovviamente puoi farlo più facilmente con un tocco di due dita, ma avere un touchpad più grande di alcuni laptop che ho usato richiede un po’ di tempo per abituarsi.

Il mio modello di recensione del 9510 era nella combinazione di colori bianco artico, che è molto attraente, con pannelli testurizzati accanto al touchpad che forniscono un comodo appoggio per i polsi. La mia unica lamentela è che il bianco tende a mostrare la quantità di peli di gatto che ho in giro per casa, ma non è certo colpa di Dell.

Una cosa che è sicuramente colpa di Dell è il peso e le dimensioni di questo laptop: pesa ben 4,3 libbre (1,95 kg), escluso il grande alimentatore da 130 Watt. Questo aggiunge altri 0,9 libbre (400 g), quindi stai guardando un peso totale in viaggio di oltre 5 libbre (2,3 kg), che può diventare un po’ pesante in una lunga giornata.

Quel corpo grande offre più spazio per le porte: l’XPS 15 include due ThunderBolt 4 e uno slot per schede SD sul bordo sinistro, uno slot USB-C e uno slot per blocco Kensington sulla destra. È un numero decente di connessioni e ti consente anche di collegare il cavo di alimentazione su entrambi i lati del corpo, il che rende più facile l’utilizzo in grembo con una presa di corrente su un lato.

(Credito immagine: Dell)

Recensione Dell XPS 15 9510 OLED: prestazioni

Ho scoperto che l’XPS 15 9510 aveva molte prestazioni sotto il cofano: il processore Intel i7 11800H con otto core e 16 GB di RAM ha ottenuto un eccellente punteggio di 6030 sul benchmark PC Mark 10 Office. Questo è un significativo passo avanti rispetto al fratello più piccolo, l’XPS 13, che ha segnato 5115. Ciò è dovuto principalmente ai core extra: questa CPU ha otto core in esecuzione a 2,3 GHz, con una velocità di picco di 4,6 GHz. Il nostro modello di recensione era dotato di un veloce SSD NVMe da 512 GB che ha anche aiutato a velocizzare le cose.

Questo aumento di velocità in più significherà molto per utenti come fotografi ed editor video, poiché la marcia in più può ridurre i tempi di rendering e rendere l’editing più fluido. Aggiunge anche un po’ più di zip ad attività come sgranocchiare fogli di calcolo che si basano sulla potenza di elaborazione e sulla velocità del disco.

A proposito di grinta, l’altro aggiornamento offerto dall’XPS 15 è l’opzione di una GPU separata. La mia unità di prova è arrivata con la Nvidia 3050 Ti top di gamma con 4 GB di RAM DDR6. Prima che ti ecciti troppo, questo è il modello di laptop di questa GPU, che è meno potente del suo cugino desktop. Assorbe meno energia, utilizzando un massimo di 45 Watt anziché i 90 Watt utilizzati dalla versione desktop di questa GPU. Quindi, non vedrai le stesse prestazioni del desktop 3050 Ti.

L’XPS 15 non è certamente un gioco da ragazzi. Ha gestito un punteggio 3D Mark 10 di tutto rispetto di 4640 e ho scoperto che Doom Eternal in esecuzione alla frequenza di aggiornamento nativa del display OLED ha gestito tra 30 e 40 fotogrammi al secondo, il che è sufficiente per un gameplay molto fluido. Anche Doom Eternal ha avuto un bell’aspetto su questo display. L’alto contrasto dei colori saturi negli schizzi di sangue e dei neri profondi ha aggiunto all’aspetto opprimente del gioco senza farlo sembrare cupo.

Tuttavia, diventa un po’ tostato durante l’esecuzione dei giochi. La base in alluminio del case diventa piuttosto calda e le ventole che aspirano l’aria attraverso i numerosi ingressi sul retro della base del case sono piuttosto rumorose nei giochi.

(Credito immagine: Dell)

Recensione Dell XPS 15 9510 OLED: durata della batteria

Ho testato la durata della batteria del 9510 eseguendo il test della batteria PC Mark 10, che è durato ben 8 ore e 29 minuti. Ho eseguito questo test con lo schermo impostato a un livello di circa 200 Cd/m2, circa la metà della luminosità massima che può gestire. Vale anche la pena notare che questo test della batteria non affatica il processore, quindi la durata della batteria sarà più breve se stai facendo qualcosa di più arduo, specialmente giocando. Ad esempio: ho scoperto che mezz’ora di caos Doom Eternal ha consumato il 40% della carica della batteria. Quindi, avrai poco più di un’ora di gioco a batteria, che non è lungo.

Recensione Dell XPS 15 9510 OLED: verdetto

Dell XPS 15 9510 offre molte funzionalità, tra cui prestazioni del processore all’avanguardia e uno schermo OLED da 15 pollici luminoso e chiaro che rende i tuoi contenuti fantastici. Tuttavia, il passaggio allo schermo più grande presenta alcuni aspetti negativi. Il laptop è molto più grande e pesante dell’XPS 13 ed è molto più costoso, specialmente con il display OLED e la GPU NVidia 3050 Ti. Ma questo è un prezzo ragionevole per un pacchetto così ricco di funzionalità che offre prestazioni reali in un portatile.

Recensione Dell XPS 15 9510 OLED: considera anche

Il Gigabyte Aero 15 ha lo stesso schermo OLED di dimensioni e risoluzione. Ha ottenuto un punteggio leggermente superiore all’XPS 15 nella maggior parte dei test, grazie all’inclusione di una GPU NVidia 2070, ma è anche più costoso.

Se stai cercando qualcosa che offra prestazioni di gioco simili, ma sia anche più portatile, prendi in considerazione l’Asus Republic of Gamers X13 Flow, che viene fornito con un dock plug-in che aggiunge una GPU 3080 per laptop al piccolo e snello laptop da 13 pollici . È un pacchetto avvincente se hai intenzione di giocare a casa, ma lavori in viaggio, poiché il laptop è molto più leggero del robusto XPS 15.