L’Asus ZenFone Max Plus M1 è uno smartphone economico che indossa la pelle di un telefono premium.

Per un modello sbloccato con 3GB di RAM e 32GB di spazio di archiviazione, Asus sta caricando solo $ 229, che lo mette bene nel livello low cost degli smartphone, dove sarà in concorrenza con Moto G5S Plus di Motorola, il prossimo Moto G6 e gli altri in

A prima vista, ZenFone Max Plus M1 sembra che ne varrà la pena, con il suo design, grande display, riconoscimento facciale e fotocamera a doppia lente, ma non tutto è così bello come sembra.

Design

Fin dall’inizio, ZenFone Max Plus M1 si presenta come un dispositivo molto più premium di quanto il suo prezzo suggerirebbe.

La parte anteriore del telefono è in gran parte riempita con lo schermo, che misura 5,7 pollici con una risoluzione di 2,160 x 1,080 e rappresenta un rapporto schermo-corpo dell’80%.

Sfortunatamente, quel display non è OLED, quindi l’immagine non è sempre buona come potrebbe essere, specialmente durante la visualizzazione di video che non riempiono le proporzioni 18: 9, come le barre nere su entrambi i lati dell’immagine

È piacevole anche nella mano, anche se questa levigatezza comporta il rischio di far cadere il dispositivo, specialmente indossando i guanti.

Tuttavia, ci sono più aspetti positivi del design che negativi.

ZenFone Max Plus M1 rimane magro, misura 152,6 x 73 x 8,8 mm e pesa 160 grammi.

È un po ‘deludente che su questo telefono non sia offerta alcuna protezione di ingresso.

Funzionalità e prestazioni

Asus sembra un po ‘sfuggente nel rivelare il chipset MediaTek che alimenta ZenFone Max Plus M1.

Nelle impostazioni del telefono, i dettagli della CPU dicono semplicemente 1,5 GHz “e nella pagina delle specifiche tecniche del dispositivo, Asus elenca solo” Processore Octa-core “. Ma ZenFone Max Plus M1 è alimentato da un 8 core

Siamo rimasti colpiti dalla fluidità della maggior parte delle applicazioni, dal momento che ci aspettavamo maggiori compromessi in termini di prestazioni per bilanciare il design e lo schermo.

Le prestazioni di gioco non sono sbalorditive, ma ci si deve aspettare a questo punto.

La riproduzione video è fluida, sia in streaming o riprodotta localmente, e lo schermo diventa molto luminoso quando necessario.

Con una batteria così grande, Asus include anche una chiave speciale in modo da poter collegare un altro telefono e utilizzare ZenFone Max Plus M1 come batteria.

Mentre puoi passare molto tempo a guardare video sullo ZenFone Max Plus M1, ti serviranno le cuffie, perché a volume elevato l’altoparlante singolo si incrina (sì, nonostante abbia due griglie in basso, c’è solo un altoparlante).

Immagine 1 di 6

Immagini scattate con Asus ZenFone Max Plus M1

Immagine 2 di 6

Immagine 3 di 6

Immagine 4 di 6

Immagine 5 di 6

Immagine 6 di 6

Le fotocamere doppie sul retro sono interessanti.

Anche al suo meglio, il software della fotocamera è un po ‘fastidioso.

Più noioso della commutazione della telecamera è la biometria.

Forse il problema più preoccupante è che il telefono è diventato molto caldo durante i nostri test.

Verdetto

ZenFone Max Plus M1 fa un lavoro decente per bilanciare funzionalità, prestazioni e design con un budget limitato.

Sfortunatamente, nel suo sforzo di mascherarsi come un telefono di fascia alta, ha dimenticato alcuni elementi essenziali per consentirgli di competere meglio nel mercato di fascia media. Il display IPS 18: 9 è bello, ma sarebbe stato meglio come standard

Eppure, per il cliente giusto, questa è una buona scelta.