Recensione Samsung HW-Q800B: un’eccellente soundbar di fascia alta e sub combinato

Il Samsung HW-Q800B si trova verso la parte superiore della gamma soundbar del marchio, offrendo molte delle funzionalità trovate sul modello di punta Q990B ma senza il premio corrispondente.

Un layout dell’altoparlante da 5.1.2-canale fornisce canali anteriori a sinistra/centrale/destra, una coppia di canali laterali, canali a doppia ripensamento e un subwoofer wireless, anche se se ciò non è abbastanza coinvolgente c’è l’opzione per aggiungere altoparlanti posteriori wireless con UP UP -Firers per un sistema di canali 7.1.4.

I fan del cinema dovrebbero essere felici, ma avrai bisogno di una TV Samsung per apprezzare appieno il fascino di questa soundbar, segnandolo come uno dei migliori soundbar per Samsung TVS? Scopri mentre la nostra recensione Samsung Q800b rivela tutto …

Samsung HW-Q800B: prezzo e disponibilità

Il Samsung HW-Q800B potrebbe sedersi verso la fascia alta della gamma soundbar del marchio, ma un recente calo dei prezzi significa che puoi raccoglierlo per un prezzo di listino di £ 699/$ 699. Questo è lo stesso esborso dell’HW-Q700B 3.1.2-channel, rendendo il Q800B qualcosa di affare.

Per un ulteriore £ 249/$ 199 puoi aggiungere gli altoparlanti posteriori SWA-9500 wireless opzionali a HW-Q800B, trasformandolo in un sistema di canali 7.1,4 e rendendolo preferibile all’HW-Q900B di Samsung, che potrebbe offrire un 9.1. Sistema a 4 canali ma ti farà tornare £ 1.099/$ 899 in totale.

Recensione Samsung HW-Q800B: Funzionalità e Novità?

(Credito immagine: futuro)

Samsung HW-Q800B è una soundbar piena di funzionalità che si basa sul successo di HW-Q800A del 2021, ma aumenta il layout degli altoparlanti dai canali 3.1.2 a 5.1.2. Come accennato, c’è anche un percorso di aggiornamento aggiungendo canali di altezza posteriore e posteriore se si desidera una maggiore immersione.

Soundbar supporta Dolby Atmos e DTS: X Object Cround, oltre alle rispettive versioni legacy, mentre per gli amanti della musica c’è una serie di formati audio ad alta risoluzione. C’è anche Alexa Smarts integrato che non solo offre un facile accesso a più musica, ma un grado di controllo vocale.

L’HW-Q800B ora incorpora microfoni incorporati nella soundbar e nel subwoofer, consentendo alla funzione “SpaceFit Sound Gen II” di calibrare l’audio senza l’assistenza di una TV Samsung. Il Q800B misura l’acustica della stanza, equalizzando e ottimizzando il suono di conseguenza.

Ci sono una serie di modalità sonore, tra cui AI adattivo, standard, surround e gioco. C’è anche un amplificatore vocale attivo per il dialogo migliorato e la Symphony Q di Samsung, che consente alla soundbar di integrarsi con un altoparlanti di Samsung TV di supporto per espandere il palcoscenico.

Revisione Samsung HW-Q800B: prestazioni audio

(Credito immagine: futuro)

Il Samsung HW-Q800B fa un ottimo lavoro nel dimostrare la sua superiorità rispetto all’HW-Q800A o all’HW-Q700B a prezzi simile, con un palcoscenico frontale nitido, audace e solido che completerà anche il più grande schermo TV. L’aggiunta di driver laterali genera immediatamente una maggiore larghezza, mentre i driver di alimentazione creano efficacemente l’illusione dei canali aerei.

L’uso di componenti di alta qualità all’interno del gabinetto ben costruito garantisce che esiste una piacevole musicalità per la consegna complessiva, mentre il canale centrale dedicato fornisce una consegna chiara e focalizzata del dialogo. La sintonizzazione generale del sistema è naturale direttamente fuori dalla scatola e la caratteristica di calibrazione Spacefit Sound Gen II corregge gli aspetti più eclatanti della stanza.

Il subwoofer posteriore ha molta estensione di fascia bassa ed è sorprendentemente agile in piedi, con una consegna reattiva e controllata. La correzione della stanza automatizzata lo integra efficacemente con gli altri altoparlanti nel sistema, ma evita di posizionarla in un angolo e potrebbe essere necessario modificare il livello secondario per garantire che il basso complessivo non inchini gli altri altoparlanti.

(Credito immagine: futuro)

L’HW-Q800B include una serie di modalità Sound preimpostata, con standard che offre la migliore scelta a tutto tondo per la maggior parte dei contenuti, inclusa la musica. Questa modalità rende l’audio senza applicare alcuna elaborazione, risultando in una consegna pulita, chiara e sfumata; Mentre la modalità audio adattiva si applica elaborazione al volo per sfruttare appieno l’array di altoparlanti multicanale.

Quando si tratta di Dolby Atmos e DTS: X Audio basato su oggetti i risultati sono piacevolmente coinvolgenti, sebbene la consegna sia comprensibilmente pesante. Tuttavia, c’è un posizionamento preciso degli effetti intorno allo schermo, con un maggiore senso di dimensionalità. Coloro che cercano avvolgimento completo possono aggiungere gli altoparlanti posteriori opzionali per creare un sistema di canali immersivo 7.1.4.

Esistono numerose altre caratteristiche acustiche, tra cui il miglioramento della voce, il che semplifica il dialogo e l’ambiente virtuale. C’è anche una regolazione della sincronizzazione, in caso di problemi di sincronizzazione delle labbra. Il Q800B supporta l’audio Hi-RES ed è un sistema molto capace per la musica a due canali, con un’eccellente separazione e imaging stereo, combinato con un posizionamento preciso degli strumenti.

Revisione Samsung HW-Q800B: design e usabilità

(Credito immagine: futuro)

Samsung HW-Q800B utilizza un design angolare, con una finitura nera opaca e una griglia a rete che copre tutti gli altoparlanti. La qualità costruttiva è buona, se non eccezionale, ma le griglie metalliche assicurano che sia abbastanza robusta. La soundbar è abbastanza ampia da abbinare dimensioni dello schermo più grandi, con dimensioni di 1111 x 60 x 120 mm (WXHXD) e un peso che si mette in orologio a 5,1 kg.

Il subwoofer wireless è un numero grande e robusto, con un conducente laterale e porta dei bassi posteriori. Il woofer è rifinito in nero opaco e c’è un tessuto nero sul conducente. Misura 210 x 403 x 403mm (WXHXD) e pesa a 9,8 kg.

La connettività è buona con un ingresso HDMI e un output che supporta EARC. Un input HDMI è un’opzione di collegamento importante per i proprietari di disco blu-ray che vogliono godersi DTS: X, mentre entrambe le porte HDMI passano 4K/60p, Allm e una casa completa di formati HDR (HDR10, HLG, HDR10+ e Dolby Vision) . Purtroppo non c’è supporto per 4K/120p o VRR, il che deluderà i giocatori di nuova generazione.

L’unica altra connessione fisica è un input digitale ottico, ma la connettività wireless è ben servita con Wi-Fi, Bluetooth e Apple Airplay 2. C’è anche il suono di tip Alexa e Google Assistant aggiungono un grado di intelligenza integrata.

(Credito immagine: futuro)

Samsung non include un display sullo schermo, ma c’è un display a LED che per fortuna è tornato sul davanti anziché nella parte superiore, dove si trovava nelle generazioni precedenti. Ciò rende più facile da vedere, anche se poiché il display è dietro la griglia a rete, può essere difficile da leggere.

Ci sono ancora alcuni controlli di base in alto, ma per l’installazione e il funzionamento è probabile che utilizzerà l’app remoto o SmartThings. Il telecomando ricorda da vicino lo zapper fornito con i televisori di Samsung e include tutti i pulsanti necessari per la configurazione e il controllo della barra.

L’app è altrettanto efficace, ma è un peccato che non tutte le opzioni di menu sono incluse su di essa, perché significa che devi utilizzare il display per funzioni come modificare i livelli del canale. Per fortuna l’inclusione di SpaceFit Sound Gen II rende l’ottimizzazione del sistema per la tua stanza una vera fetta di Gateaux e il Soundstage risultante è stretto e controllato, con bassi ben integrati.

Recensione Samsung HW-Q800B: Verdetto

(Credito immagine: futuro)

Il Samsung HW-Q800B è una soundbar ben arredata e altamente capace che sicuramente farà piacere ai fan che cercano una grande consegna cinematografica. Il palcoscenico è comprensibilmente pesante, ma c’è molta larghezza, altezza e scala alla presentazione. Il subwoofer è eccellente, anche se potrebbero essere necessari alcuni modifiche per garantire che il suo basso non potesse sovraccaricare il resto del sistema.

Se ritieni la necessità di una maggiore immersione, è possibile aggiungere canali surround e altezza posteriore wireless e il Q800B può anche integrarsi con alcuni televisori Samsung usando Q Symphony. Tuttavia, non hai bisogno di una TV Samsung per godere dei vantaggi di questa soundbar Atmos e DTS: X Sonics, mentre la calibrazione audio incorporata offre un sistema coerente ottimizzato per la tua stanza.

Una serie di altre funzionalità completano una soundbar e una sub combinata che viene altamente raccomandata, e grazie alle recenti cadute dei prezzi è anche un miglior acquisto.

Considera anche

Se vuoi davvero risparmiare un po ‘di soldi, potresti raccogliere HW-Q800A dell’anno scorso, ma è solo un sistema di canali 3.1.2 e richiede una moderna TV Samsung per ottenere il massimo.

Altrimenti è difficile trovare un altro soundbar per competere con il Q800b a questo prezzo, e poiché costa solo £ 250/$ 250 in più per aggiungere le retro wireless per un sistema 7,1.4, questo modello rimane competitivo anche se confrontato con il superiore di Samsung End HW-Q990B.

DAS Keyboard 6 Recensione professionale: ottimo per i giochi, la produttività e altro ancora

Se sei sul mercato per una delle migliori tastiere che puoi acquistare in questo momento, è probabile che il professionista della tastiera DAS...

Recensione di Sony A95K: una nuova era per OLED

Nonostante la nuova svolta a punto quantico sulla tecnologia OLED sviluppata da Samsung, in realtà è stata la Sony che ha annunciato per...

Philips OLED 807 Review: Trip the Ambilight Fantastic

Philips è stato in una striscia calda con i suoi migliori televisori OLED da anni ormai, con i suoi modelli di 8 serie...

Philips OLED+907 Review: TV Superstar

Negli ultimi anni, Philips è tornato in discussione per quanto riguarda il mercato televisivo. Al giorno d'oggi ha un'offerta pienamente competitiva ad ogni...