Il Samsung Galaxy S10 5G è arrivato in tandem con il nuovo standard per Internet superveloce, il 5G.

È uno dei primi nel suo genere, insieme a Huawei Mate 20 X 5G, Oppo Reno 5G, OnePlus 7 Pro 5G e LG V50 ThinQ 5G, promettendo velocità di download più elevate e connettività più affidabile rispetto a 4G LTE.

Ma non si tratta solo di connettività; l’S10 5G racchiude un display enorme, una grande batteria, un sacco di spazio e un totale di sei (sì, sei) fotocamere.

Samsung Galaxy S10 5G data di rilascio e prezzo

  • Disponibile ora nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in Australia
  • Prezzo iniziale di $ 1,299 / £ 1099 / AU $ 1,850

Mentre il Galaxy S10 5G è stato annunciato insieme al Samsung Galaxy S10, Galaxy S10 Plus e Galaxy S10e, è stato lanciato ufficialmente negli Stati Uniti e nel Regno Unito a giugno, in coincidenza con il lancio delle reti 5G.

esso’s il telefono 5G più costoso in circolazione, che costa $ 1.299, £ 1099 (circa AU $ 1.850) per la versione da 256 GB e $ 1.399 (circa £ 1.100, AU $ 1.990) per la versione da 512 GB, disponibile solo in determinate regioni. Verizon, il primo operatore telefonico americano a offrire il telefono, applica tariffe mensili rispettivamente di $ 54,16 e $ 58,33. Ora può anche essere ritirato su AT&T e T-Mobile.

Nel Regno Unito, il Galaxy S10 5G da 256 GB è disponibile tramite Vodafone ed EE, dove i prezzi mensili partono da £ 64 (con £ 49 o £ 150 in anticipo, a seconda che tu vada con Vodafone o EE).

(Credito immagine: Ditching)

Samsung Galaxy S10 5G specifiche

(Credito immagine: Ditching)

Peso: 198g
Dimensioni: 162,6 x 77,1 x 7,94 mm
OS: Android 9
Dimensione dello schermo: 6,7 pollici
Risoluzione: QHD+
PROCESSORE: Chipset Octa-core
RAM: 8GB
Conservazione: 256GB / 512GB
Batteria: 4,500mAh
Videocamera posteriore: 16MP + 12MP + 12MP + 3D
Fotocamera frontale: 10MP + 3D

Design

  • Il più grande dispositivo Galaxy S10
  • Gorilla Glass 6 e telaio in alluminio
  • Finitura premium e impermeabilità IP68

Il Samsung Galaxy S10 5G è un grande telefono, il che non sorprende considerando il suo display da 6,7 ​​pollici. Detto questo, a 7,94 mm, non lo è’È particolarmente spesso e pesa 198 g, né è pesante come alcuni smartphone con schermi più piccoli, incluso Oppo Reno 10X Zoom o OnePlus 7 Pro.

Il tasto di accensione si trova sulla destra dell’S10 5G ed è ragionevolmente facile da raggiungere, mentre il bilanciere del volume si trova sopra il pulsante Bixby a sinistra. Premi il pulsante Bixby per accedere rapidamente a Samsung’s assistente digitale – ne parleremo più avanti.

La parte superiore del telefono è dove sei’Troverai lo slot SIM, anche se a differenza del resto della linea Galaxy S10, lì’s nessuno slot per schede microSD. Ciò potrebbe allontanare alcuni acquirenti, ma con una capacità iniziale di 256 GB non lo è’la fine del mondo.

(Credito immagine: Ditching)

Sulla base dell’S10 5G troverai una porta USB-C, una griglia per gli altoparlanti e un jack per cuffie. Per quanto riguarda il display mammut, esso’s un enorme schermo AMOLED dinamico da 6,7 ​​pollici, 19: 9, e sfoggia un blocco fotocamera con un buco nell’angolo in alto a destra.

Il display si curva anche sui bordi del portatile, creando la familiare, futuristica finitura che abbiamo’ci siamo abituati su Samsung’s telefoni di punta, e continua elegantemente verso il supporto in vetro curvato.

(Credito immagine: Ditching)

All’interno dello schermo è incorporato uno scanner di impronte digitali ad ultrasuoni, che consente un design pulito sul retro del Galaxy S10 5G – leggero urto della fotocamera da parte. Gli scanner a ultrasuoni, come introdotti su Honor 10, funzionano quando siamo bagnati, e noi’Sono lieto di riferire che abbiamo riscontrato che l’S10 5G funziona a meraviglia, bagnato o asciutto.

Per quanto riguarda le scelte di colore, puoi scegliere il Galaxy S10 5G in tre: Crown Silver, Majestic Black e Royal Gold, con il nostro dispositivo di revisione, fornito da Vodafone nel Regno Unito, essendo la versione Crown Silver.

Il design alla fine colpisce. Questo è un grande telefono, ma riesce comunque ad essere elegante, sottile e gestibile per la maggior parte.

(Credito immagine: Ditching)

Display

  • Enorme display AMOLED dinamico da 6,7 ​​pollici
  • QHD + risoluzione significa’s forte
  • Qualità ai vertici della categoria

Samsung’Gli schermi di s sono sempre un gold standard, quindi non dovrebbe’Non sorprende che l’onnipotente display AMOLED dinamico da 6,7 ​​pollici sulla parte anteriore dell’S10 5G sia una cosa di bellezza. Con il suo rapporto schermo-corpo di quasi il 90% e un rapporto di 19: 9, esso’s alto, ma non abbastanza alto Sony Xperia 1.

esso’è anche cristallino, con una risoluzione di 1440 x 3040 pixel, che gli conferisce una densità di pixel di 502 pixel per pollice. Protetto da Gorilla Glass 6, esso’s relativamente resistente, specialmente accoppiato al telefono’s Resistenza all’acqua e alla polvere IP68.

(Credito immagine: Ditching)

Gli angoli di visione sono forti, così come la luminosità, con la visibilità esterna che non diminuisce mai nemmeno alla luce diretta del sole. All’interno delle impostazioni, lì’s anche un certo grado di personalizzazione quando si tratta di pugno e bilanciamento del colore. L’attivazione della modalità vivida aumenta AMOLED’s tonalità, e nel fare ciò, puoi anche personalizzare la temperatura del colore in base ai tuoi occhi.

L’S10 5G presenta anche il più grande foro di perforazione su uno dei nuovi portatili S10, rendendolo anche il più evidente. Si trova tecnicamente nella barra di notifica, tuttavia, così non lo fa’causare un problema durante l’uso generale.

Immergiti nelle impostazioni per una serie di funzionalità relative allo schermo. Questi includono strumenti pratici come Smart Stay, quindi il telefono no’dormi finché non smetti di fissarlo. È inoltre possibile ridimensionare la risoluzione, riducendo il consumo di energia rilasciando l’interfaccia utente su HD + (720 x 1520). Come la maggior parte delle nuove ammiraglie, quindi, l’S10 5G è un sacco di trucchi e poi alcuni.

Continua a leggere alla pagina successiva.

Durata della batteria

  • Batteria con capacità di 4.500 mAh
  • Dura un giorno e non più con un uso moderato
  • Supporto per ricarica wireless wireless e inversa

Il Samsung Galaxy S10 5G è dotato di un’enorme batteria da 4.500 mAh, che gli conferisce una delle celle con la più grande capacità in circolazione. Quello’è quasi sorprendente, dato il fatto che lì’s quell’enorme display QHD +, insieme a un mucchio di energia sotto il cofano e alla connettività 5G per continuare a spuntare.

Dal punto di vista del software, lì’è molto utile per tenere sotto controllo il consumo energetico, con quattro modalità batteria nelle impostazioni: Prestazioni elevate, Ottimizzata, Risparmio energetico medio e Risparmio energetico massimo.

Là’è inoltre disponibile un’opzione di Risparmio energetico adattivo che puoi attivare, che imposta automaticamente la modalità di risparmio energetico in base ai tuoi schemi di utilizzo, per risparmiare energia quando’non è necessario.

Samsung afferma che il Galaxy S10 5G sarà in grado di durare 24 ore con una singola carica, ma abbiamo avuto risultati contrastanti nel nostro tempo con il telefono.

(Credito immagine: Ditching)

Abbiamo usato il Samsung Galaxy S10 5G per tre giorni in Corea del Sud, dove stavamo usando il portatile’La connessione 5G come hotspot per i nostri altri dispositivi per diverse ore al giorno e la durata della batteria è stata impressionante. Siamo riusciti a passare un’intera giornata (dalle 7 fino a mezzanotte) con una singola carica, con ancora due cifre rimaste nel serbatoio quando siamo arrivati ​​a letto.

D’altra parte, il Galaxy S10 5G che abbiamo testato nel Regno Unito non ha potuto’ci porti vicino a una giornata così lunga con un uso intenso, specialmente quando abbiamo usato la fotocamera e l’hotspot liberamente.

Ciò potrebbe dipendere dalle variazioni del chipset. La versione globale presenta un processore Exynos 9820, mentre la versione USA presenta uno Snapdragon 855. Noi’Tratterò questo in modo più dettagliato nella pagina successiva, ma ci sono state segnalazioni di discrepanze nella gestione del calore e nelle prestazioni della batteria tra i chipset.

Tuttavia, anche con il nostro dispositivo di revisione Exynos, con un uso regolare, siamo riusciti a farlo dalle 7:00 alle 20:00 con circa il 15% rimasto nel serbatoio.

(Credito immagine: Ditching)

L’S10 5G può essere caricato tramite USB-C, per una ricarica rapida fino a 25 W, e puoi caricarlo in modalità wireless per una ricarica rapida fino a 15 W con pad di ricarica wireless compatibili.

Il telefono può anche essere caricato da un altro S10 5G grazie a Wireless PowerShare, che consente di caricare in modalità wireless altri dispositivi compatibili con Qi posizionandoli su qualsiasi dispositivo S10 e attivando la funzione.

Ciò significa che puoi collegare l’S10 5G alla rete elettrica tramite un cavo e quindi utilizzarlo efficacemente come il pad di ricarica wireless più costoso in circolazione, ricaricando altri dispositivi, come Galaxy Watch, Galaxy Buds e altri telefoni che tu o i tuoi amici / la famiglia potrebbe avere.

telecamera

  • Dispone di sei telecamere
  • Telecamere con rilevamento della profondità sulla parte anteriore e posteriore
  • Eccellente qualità fotografica e video

Il Samsung Galaxy S10 5G è l’unico telefono S10 a vantare quattro fotocamere posteriori’s è solo il secondo dispositivo del marchio a contenere questo numero (l’altro è il Galaxy A9 2018).

Le prime tre fotocamere sono identiche alle configurazioni a triplo sensore del Galaxy S10 e S10 Plus, con una fotocamera principale ad apertura variabile da 12 MP (f / 1.5 o 2.4), uno snapper ultra-largo da 16 MP da 123 MP e un teleobiettivo da 12 MP lente.

La quarta fotocamera del Galaxy S10 5G è la più interessante: una fotocamera con rilevamento di profondità 3D, nota anche come fotocamera To-Time-of-Flight (ToF).

(Credito immagine: Ditching)

Le fotocamere ToF non sono’t nuovo, noi’li abbiamo visti su iPhone X, LG G8 ThinQ e Huawei P30 Pro, per esempio.

Ciò che ToF offre è un rilevamento della profondità dettagliato e accurato, utile per il riconoscimento facciale, l’imaging 3D, la realtà virtuale (realtà virtuale) e l’AR (realtà aumentata).

Può anche aiutare a ottimizzare le foto scattate dalle altre fotocamere, fornendo una migliore sfocatura dello sfondo in Samsung’S ‘Focus live’ modalità ritratto. Mentre questo era bello sulla fotocamera posteriore, in realtà ci siamo trovati ad usarlo di più sulla fotocamera frontale, per girare video selfie Live Focus.

Come con la modalità ritratto, questo effetto crea chiaramente sfocatura basata sul software, tuttavia, le persone a cui abbiamo inviato questo filmato sfocato di sfondo erano ancora impressionate – uno si è persino chiesto dove potesse acquistare il telefono, proprio per quella funzione.

Quindi, mentre fotografi e videografi possono benissimo fare a meno del defocus di sfondo artificiale, vista la prevalenza delle foto ora, questo tipo di video potrebbe essere una delle prossime tendenze.

Un punto da notare, l’uso del video Live Focus riscalda il telefono e scarica la batteria molto rapidamente, quindi fai attenzione a risparmiare se hai vinto’caricherai presto il tuo S10 5G.

Per quanto riguarda le opzioni di scatto, esso’è prevedibile ma completo. Le modalità includono Instagram, Food, Night, Pro, Panorama, Live Focus (Ritratto), Foto (Auto), Video, Live Focus Video, Super Slow-motion, Slow Motion e Hyperlapse.

(Credito immagine: Ditching)

S10 5G’La fotocamera è facile da usare e il salto tra l’obiettivo principale e gli altri sensori è rapido grazie a un interruttore su schermo.

Spostandoci fino al sensore ultra-wide, siamo rimasti colpiti da quanto dei nostri dintorni è stato in grado di vedere il Galaxy S10 5G, tuttavia, questo viene caricato con un bel po ‘di canna, dando una distorsione di stile GoPro fisheye. Come con il Sony Xperia 1, tuttavia, puoi immergerti nelle impostazioni e correggere la distorsione a barilotto a spese di alcuni di quel campo visivo ultra-ampio.

Quando si tratta di qualità, se si desidera un’esperienza inquietante, la S10 5G offre. Là’s un ottimizzatore di scena intelligente in modo che possa dirti se vede un gatto, un cane o delle piante, ma anche se lo dimentichi’s lì e basta scappare via, tu’probabilmente otterrai un tiro decente.

Questo ha molto a che fare con Samsung’s La funzione Auto HDR, che offre dettagli nitidi in tutta la scena, senza aree in pericolo, anche in condizioni difficili.

Anche le foto offrono molta chiarezza. Mentre il telefono’s il conteggio dei pixel non lo fa’competere con quello dell’Asus ZenFone 6 o OnePlus 7, per esempio’è ancora in grado di produrre immagini che possono essere facilmente stampate e fatte esplodere, a condizione che l’illuminazione sia corretta.

(Credito immagine: Ditching)

Quando le luci si abbassano, l’S10 5G fa un po ‘fatica, nonostante l’ampia apertura. Con telefoni come Huawei P30 Pro e Google Pixel 3 che producono modalità notturne a lunga esposizione che possono letteralmente vedere al buio, il Galaxy S10 5G’la modalità notte s è in ritardo. Mentre’s significativamente meglio di iPhone XS e XS Max, quindi’s non è ancora un campione in condizioni di scarsa illuminazione.

I selfie sembrano molto buoni, anche quando non lo fai’t innestare il sensore ToF e utilizzare solo l’obiettivo anteriore principale da 10 MP. L’S10 5G è uno dei pochi telefoni in circolazione con autofocus a fuoco frontale e lì’s un angolo più ampio basato su software che può essere attivato per utilizzare una parte maggiore della fotocamera anteriore’sensore s.

Mentre lì’s senza flash frontale, il flash dello schermo è potente e in tutte le condizioni di illuminazione l’S10 5G è una delle migliori fotocamere selfie sulla scena. Il fatto che possa anche registrare fino a 4K, video a 30 fps è solo la ciliegina sulla torta.

I video catturati sull’S10 5G sembrano molto belli. esso’è fluido anche se tenuto in mano, viene catturato fino a 4K, 60 fps dalla fotocamera posteriore e riesce a funzionare in modo competitivo su tutta l’illuminazione, con una buona quantità di dettagli e una gamma dinamica rispettabile.

Anche l’opzione super slow motion a 960 fps è stata migliorata, catturando singoli scoppi e mettendo la musica contro di loro, il che è nuovo, un po ‘strano, ma divertente – rendendo facili le clip al rallentatore da inserire in altri progetti. Stanno davvero bene solo se tu’riprendere in condizioni di illuminazione molto buona, ma se in interni è sufficiente la normale funzione slow-mo 240fps.

Su tutta la linea, quindi, il Galaxy S10 5G, come il resto degli S10, è un telefono con fotocamera eccellente, anche se non lo è’il meglio in condizioni di scarsa luminosità.

Campioni della fotocamera

Immagine 1 di 11

Una foto ultra grandangolare senza correzione della distorsione attivata. (Credito immagine: Ditching)

Clicca qui per vedere l’immagine a piena risoluzione

Immagine 2 di 11

Questa foto grandangolare equilibra bene il cielo e il primo piano. (Credito immagine: Ditching)

Clicca qui per vedere l’immagine a piena risoluzione

Immagine 3 di 11

Foto di esempio per teleobiettivo all’aperto – immagini sempre buone su tutte e tre le lunghezze focali. (Credito immagine: Ditching)

Clicca qui per vedere l’immagine a piena risoluzione

Immagine 4 di 11

Questo campione per interni ultra grandangolari offre prestazioni costantemente affidabili rispetto ad altri campi visivi. (Credito immagine: Ditching)

Clicca qui per vedere l’immagine a piena risoluzione

Immagine 5 di 11

Campione interno grandangolare – la retroilluminazione attraverso la finestra non è troppo spenta (credito immagine: ammaraggio)

Clicca qui per vedere l’immagine a piena risoluzione

Immagine 6 di 11

Questo teleobiettivo da interno produce grande chiarezza e gamma dinamica. (Credito immagine: Ditching)

Clicca qui per vedere l’immagine a piena risoluzione

Immagine 7 di 11

La modalità notturna funziona bene all’aperto, anche se non può congelare oggetti in movimento, a causa di un’esposizione più lunga. (Credito immagine: Ditching)

Clicca qui per vedere l’immagine a piena risoluzione

Immagine 8 di 11

La modalità notturna in interni produce anche una buona quantità di dettagli e può catturare una gamma dinamica migliore rispetto all’auto in condizioni difficili. (Credito immagine: Ditching)

Clicca qui per vedere l’immagine a piena risoluzione

Immagine 9 di 11

Nella modalità Live Focus, l’effetto sfocatura può essere richiamato per sembrare più realistico. (Credito immagine: Ditching)

Clicca qui per vedere l’immagine a piena risoluzione

Immagine 10 di 11

Questa foto di paesaggi ha una piacevole quantità di saturazione e dettagli in tutta la scena. (Credito immagine: Ditching)

Clicca qui per vedere l’immagine a piena risoluzione

Immagine 11 di 11

In condizioni estremamente luminose, l’S10 5G è riuscito a catturare un ottimo scatto. (Credito immagine: Ditching)

Clicca qui per vedere l’immagine a piena risoluzione

Continua a leggere alla pagina successiva.

Sistema operativo e interfaccia

  • Android 9 con Samsung’s Un’interfaccia utente
  • Prestazioni fluide e funzionalità avanzate
  • Una quantità gestibile di bloatware

La linea Galaxy S10 esegue Android 9 con Samsung’s Un’interfaccia utente sopra. Questo è un approccio più pulito su Android rispetto a Samsung’s TouchWiz di vecchia data se qualcuno se ne ricorda qualcosa come Galaxy S7. Nonostante sia stato spogliato, non lo fa’t lesinare sulla funzionalità.

Per cominciare, lì’s la matrice principale delle schermate Home: una schermata Home Bixby a sinistra con aggiornamenti da tutto il Web e dal telefono e può essere attivata o disattivata. Ci sono anche schermate Home Android standard a destra, che possono essere popolate con scorciatoie e widget di app.

Scorri verso il basso dall’alto per una barra delle notifiche a discesa e un menu di attivazione / disattivazione rapido e puoi anche scorrere verso l’alto per accedere a un cassetto delle app.

All’interno delle impostazioni, ci sono molti modi per far funzionare l’interfaccia utente per te. Per cominciare, è possibile modificare le dimensioni della griglia della schermata principale. Vuoi sbarazzarti della barra delle applicazioni e creare un layout della schermata home simile a iPhone pieno di tutte le tue app? Un’interfaccia utente è coperta.

(Credito immagine: Ditching)

Ci sono anche funzionalità avanzate, come un ottimizzatore delle prestazioni per abbattere i processi di background canaglia, e lì’s una sezione di benessere digitale capace che porta avanti le funzionalità di limitazione dello schermo di Android Pie; qui puoi attivare una modalità in scala di grigi nell’interfaccia e limitare l’utilizzo dell’app.

Il telefono presenta anche l’ultima incarnazione di Bixby. Mentre potremmo prendere o lasciare la schermata Home di Bixby, per la prima volta che rivediamo un dispositivo Samsung fino ad oggi, abbiamo effettivamente usato Bixby Voice – molto.

(Credito immagine: Ditching)

Premi a lungo il pulsante Bixby per l’interazione in stile walkie-talkie e uno dei seguenti comandi funziona a meraviglia:

“mostrami le foto dei gatti”

“quali eventi del calendario ho avuto oggi?”

“impostare il timeout dello schermo su cinque minuti”

“attiva la modalità di risparmio energetico”

Questi erano solo alcuni esempi e, sebbene non avessimo mai pensato che sarebbe arrivato il giorno, finalmente sembra Samsung’s Bixby sta iniziando a integrare seriamente Google Assistant. Cosa fa meglio del grande G’Il servizio è integrato con il tuo smartphone, accede alle sue impostazioni e si tuffa nei messaggi o nella tua galleria.

(Credito immagine: Ditching)

Che cosa’s anche sulla linea S10 è la quantità gestibile di bloatware preinstallato. Quando accendi il telefono per la prima volta, hai la possibilità di installare una gamma di app proprietarie come Samsung’s Note e app del browser, ma pochissime sono preinstallate.

Questo è fantastico, soprattutto se confrontato con altri telefoni come lo Zoom Oppo Reno 10X, che è pieno di software quando lo accendi.

Devi ancora sopportare il Galaxy Store di Samsung quando usi l’S10 5G, che non lo fa’offrire un’esperienza utente eccezionale. Ma anche Google Play è presente e dal punto di vista dell’interfaccia utente, dell’estetica e della funzionalità, l’S10 5G è ancora uno degli smartphone più bilanciati in circolazione.

Specifiche e prestazioni

  • Chipset Exynos 9820 in versione globale
  • Chipset Snapdragon 855 nella versione USA
  • 8 GB di RAM, 256 GB di capacità iniziale di archiviazione

Là’s un sacco di potenza stipata all’interno del Samsung Galaxy S10 5G. Nella versione globale, che noi’con cui ho trascorso la maggior parte del tempo, un chipset Exynos 9820 mantiene le cose al passo e, nella versione americana, lo fa’s un Qualcomm Snapdragon 855.

Indipendentemente dalla regione, quella’s associato a 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione. È disponibile anche una versione da 512 GB, sebbene non sia disponibile ovunque. Ma in una rottura dalla tradizione, l’S10 5G non lo fa’t supporta le schede microSD, a differenza del resto della linea S10.

Non tutti i Galaxy S10 5G sono stati creati uguali quando si tratta di benchmarking. Il dispositivo alimentato da Snapdragon ha ottenuto un punteggio multi-core di Geekbench di 10.684, mentre la versione alimentata da Exynos ha registrato un punteggio di 9.640.

(Credito immagine: Ditching)

In termini di prestazioni, ciò si traduce in un gameplay di punta, riproduzione di film e multitasking su entrambi i telefoni, ma quando le app diventano più difficili e tu’L’ho caricato con i tuoi contenuti un anno dopo l’altro, lo Snapdragon 855 potrebbe sembrare un po ‘più scattante.

Un punto culminante quando si utilizza il telefono è stato il gioco, soprattutto dato il fatto che lo schermo è così buono. Ciò che turbo carica l’esperienza è l’audio, con gli altoparlanti stereo che emettono un suono forte in ogni modo.

(Credito immagine: Ditching)

Al massimo volume, le cose diventano minuscole, più del suono prodotto da telefoni più spessi come Huawei P30 Pro, ma mantiene il volume a circa il 70% e’s spot-on. C’è anche una gamma di impostazioni EQ, dai preset all’equalizzatore personalizzato.

I frame rate erano costantemente elevati durante il gioco, tuttavia benchmark di gioco come 3DMark hanno messo il nostro telefono’S segna molto indietro rispetto alla sua controparte Snapdragon, con un punteggio Sling Shot Extreme di 4.500 contro lo Snapdragon’punteggio di s di circa 5.300.

Anche la versione Exynos è diventata molto calda, al limite del caldo, soprattutto quando abbiamo usato la fotocamera per lunghi periodi e abbiamo eseguito test di velocità 5G, anche se i giochi non lo hanno fatto’riscaldare troppo le cose.

Prestazioni 5G

  • Le velocità sono alte ma variabili
  • 5G non è ancora ampiamente disponibile ovunque

Abbiamo effettuato la maggior parte della nostra recensione del Galaxy S10 5G nel Regno Unito, ma noi’abbiamo anche trascorso un po ‘di tempo con il portatile a Seoul, in Corea del Sud, dove siamo stati in grado di raggiungere velocità 5G fino a 830 Mbps, anche se prima dovevamo trovare la copertura 5G.

A Seoul, quando il Galaxy S10 5G è riuscito a bloccarsi su una rete 5G, i download di app sono stati quasi istantanei (per artisti del calibro di WhatsApp e Instagram) e siamo stati in grado di trasmettere in streaming video 4K da YouTube senza dover attendere il buffer.

La copertura del 5G in altre città dipenderà molto dall’infrastruttura in atto. A Londra, ad esempio, stavamo usando Vodafone’s rete 5G, con 14 codici postali coperti dal suo servizio 5G. Anche quando ci troviamo in queste regioni, la nostra velocità di download del 5G ha raggiunto i 200 Mbps, con risultati simili su Telstra in Australia.

Il fatto che abbiamo dovuto cercare il 5G veloce ovunque fossimo è una testimonianza del fatto che il 5G è un early adopter’s tecnologia per il momento.

Continua a leggere alla pagina successiva.

Verdetto

Il Samsung Galaxy S10 5G è un telefono eccellente, e mentre noi’ho menzionato le differenze tra le versioni statunitensi e globali, entrambi sono ancora dispositivi di alto livello con schermi fantastici, cornici sottili, grandi prestazioni, un sacco di spazio di archiviazione e, naturalmente, 5G.

Di conseguenza, il telefono non lo è’t dipende dal 5G per essere eccezionale, ma dipende dal 5G per giustificare il suo prezzo, soprattutto dato il fatto che puoi raccogliere un Galaxy S10 Plus 4G, che è molto comparabile, per significativamente meno.

Se tu’sei un early adopter che ama avere una tecnologia all’avanguardia, conosce il 5G’sta arrivando nella tua zona e può giustificare la spesa, quindi possiamo confermare, 5G no’Vieni in un pacchetto migliore di questo. Per chiunque altro, la serie di fantastici smartphone 4G in circolazione ora dovrebbe farti finta finché il 5G non diventerà più consolidato.

(Credito immagine: Ditching)

Per chi è questo?

Il Samsung Galaxy S10 5G è una tecnologia all’avanguardia, dallo schermo AMOLED dinamico alle sue eccellenti fotocamere, e la velocità dei dati 5G che può raggiungere se’sei nel posto giusto.

Questo lo rende un dispositivo da sogno per i principianti che vogliono uno dei migliori smartphone in circolazione e non lo fanno’ti dispiace pagare per il privilegio.

Dovresti comprarlo?

Se sai che vuoi un telefono 5G e il denaro non lo è’t un oggetto, quindi sì, il Samsung Galaxy S10 5G è facile da consigliare. Ha lo schermo migliore di qualsiasi dispositivo 5G, la fotocamera più coerente su fronte e retro, anche se Oppo Reno 5G ha uno zoom migliore e racchiude anche un jack per cuffie per una buona misura.

Se don’Non ho bisogno di un telefono 5G ma pensi che potresti presto, quindi noi’d ti consiglio di rimanere con il tuo portatile attuale e vedere quanto velocemente la copertura del 5G aumenta nel corso dell’anno successivo. In alternativa, puoi scegliere un telefono 4G privo di SIM, quindi non lo sei’t legato con un contratto e passa a 5G quando è il momento giusto per te.

Prima recensione: agosto 2019

Questo non è l’unico fiore all’occhiello degno dei tuoi soldi, o anche l’unico buon telefono 5G. Dai un’occhiata a queste alternative:

OnePlus 7 Pro 5G

(Credito immagine: Ditching)

Se desideri un dispositivo Snapdragon 855 con 5G, OnePlus 7 Pro è un’ottima opzione. Come l’S10 5G, ha anche un eccellente display AMOLED’s nitidissimo, sebbene sia dotato di un frontale senza tacche / perforazioni a tutto schermo.

Ha anche un’interfaccia più pulita e un po ‘più di zoom ottico, con una teleobiettivo 3x, rispetto a 2x sul Samsung Galaxy S10 5G. Detto questo, la fotocamera S10 5G è all’avanguardia, soprattutto quando si tratta di video.

Leggi il nostro completo Recensione di OnePlus 7 Pro e 24 ore con OnePlus 7 Pro 5G

Huawei P30 Pro

(Credito immagine: Ditching)

Huawei’s P30 Pro ha preso d’assalto la scena quando ha introdotto le fotocamere periscopio alle masse, consentendo oltre il doppio dello zoom trovato su ammiraglie come l’iPhone XS Max.

Anche caricato con un ampio schermo OLED, una sottile tacca a goccia e 128 GB di spazio di archiviazione, come l’S10 5G,’s un fiore all’occhiello su tutta la linea. Mentre lì’s no 5G e hai vinto’essere in grado di ritirarlo negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Australia, costa molto meno a £ 899 o AU $ 1,599.

Leggi il nostro completo Recensione Huawei P30 Pro

Samsung Galaxy S10 Plus

(Credito immagine: Ditching)

L’ovvia alternativa all’S10 5G è l’S10 Plus. Lo schermo è leggermente più piccolo e non lo fa’t includono le telecamere ToF sul retro o sulla parte anteriore, ma a parte quelle caratteristiche e le funzionalità 5G, esso’è praticamente identico, nonostante abbia un costo significativamente inferiore.

Viene anche in una versione da 1 TB che costa poco più del Galaxy S10 5G da 256 GB, quindi se lo storage è più importante per te della velocità,’s la scelta ovvia.

Leggi il nostro completo Recensione Samsung Galaxy S10 Plus