Recensione Netgem Soundbox HD

0
184

Se hai la stanza per un vero e proprio rack AV a pieno carico, per questo – non c’è niente di meglio che avere un gigantesco TV 4K collegato a un vero sistema audio surround quando si tratta di cinema. Ma, realisticamente, lo spazio nella maggior parte delle nostre case ha un ottimo rapporto qualità / prezzo, e meno scatole e cavi possiamo avere in giro, meglio è.

Netgem Soundbox HD vuole ridurre al minimo il trambusto intorno allo spazio di visione della TV essendo una soundbar, un set-top box e un dispositivo di streaming alimentati da Alexa tutto in uno. Fa bene il suo lavoro, ma come un vero Jack di tutti i mestieri, è un maestro di nessuno. Tuttavia, a seconda di dove stai pianificando di collocarlo, potrebbe non esserci un problema.

Prezzo e disponibilità

Il Netgem Soundbox HD è ora disponibile con due opzioni di prezzo: una a £ 179 e una a £ 249 che getta un abbonamento Amazon Prime. Si tratta di un risparmio di £ 9 rispetto all’acquisto del Soundbox HD e di un abbonamento annuale Prime separatamente.

Anche se la scatola in sé ha bisogno di un po ‘di raffinatezza, è comunque un grande affare dato tutto ciò che è contenuto in Soundbox HD.

Design

Per quanto riguarda le soundbar, Netgem Soundbox HD è decisamente dinky: puoi tenerlo in una mano senza problemi, il che è doppiamente impressionante considerando che serve per molteplici scopi.

In termini di aspetto, tuttavia, è tanto generico quanto diventa. Il Soundbox HD è un tessuto nero, rivestito di forma oblunga con una striscia di plastica sul bordo anteriore, dove il sensore IR e il pulsante di accensione sono in tensione, con estremità in plastica opaca (una con un’apertura per una porta per basso). Quattro piedini in plastica sollevano leggermente la superficie su cui si trova e impediscono alla barra del suono di scivolare o di scuotere quando il suo basso entra in azione.

Giralo e sul retro troverai una selezione di porti utilitaria. C’è una porta per il collegamento del power brick, un jack AUX In da 3,5 mm, una porta Ethernet, una porta aerial-in, una porta USB 2.0 e una singola connessione HDMI 1.4a con ARC. A meno che tu non stia facendo un uso sapiente delle funzionalità ARC della tua TV, non avrai molta gioia nel far sì che il Soundbox si colleghi ai dispositivi come le console di gioco. Per le connessioni wireless, il Wi-Fi AC dual-band è integrato, così come il Bluetooth.

Nota che questa non è un’unità DVR, non ci sono opzioni di registrazione integrate, quindi non aspettarti di memorizzare le registrazioni dei tuoi spettacoli. Si tratta invece di programmi TV in diretta, catch-up e streaming.

Una combinazione dual-tweeter / woofer fornisce l’audio, mentre Soundbox HD viene fornito con un telecomando a batteria leggero, completo di pulsanti di scelta rapida Freeview Play e Amazon Prime Video. Con Amazon Alexa integrato, potresti non trovarti a voler usare il telecomando come i comandi vocali che abbaiano alla soundbar, anche se questo include alcune riserve che discuteremo tra un momento.

Con un ingombro ridotto e un design senza pretese, Soundbox HD dovrebbe fare una bella corrispondenza estetica per gli schermi intorno al formato da 32 pollici.

Funzionalità, interfaccia e prestazioni

Come accennato in precedenza, Netgem Soundbox HD vuole essere molte cose contemporaneamente: set-top box, streamer, soundbar e smart device.

Iniziamo con le credenziali del set top box. Il Netgem Soundbox HD utilizza la piattaforma TV terrestre Freeview Play, che ha un’interfaccia per cui abbiamo molto tempo. Freeview Play consente a un utente di accedere a 70 canali TV in diretta (di cui 15 trasmessi in HD) e a 25 stazioni radio dispari.

Presentando contenuti con grandi riquadri visivi e numerose informazioni sugli spettacoli, Freeview Play offre in modo intelligente l’anteprima picture-in-picture durante lo scorrimento dei suoi menu e i servizi di catch integrati come parte della sua guida alla programmazione di 7 giorni. La TV in diretta si affianca ai box scaturanti di BBC iPlayer, ITV Player, All 4, My 5 e UKTV Play, oltre a fornire scorciatoie alle app complete di recupero. Non sarai mai a corto di modi per trovare qualcosa da guardare se ti sei perso gli spettacoli dal vivo, questo è certo.

Accanto all’interfaccia di Freeview Play c’è l’interfaccia su misura per Netgem TV. Questo raccoglie contenuti da molti servizi di streaming diversi, tra cui Amazon Prime con partner per l’hub di film indie Mubi, e su reality TV focalizzato Hayu e il servizio di noleggio di grande successo Rakuten TV, e persino servizi di streaming orientati alla musica come Deezer. È un hub ordinato per tutti questi provider, le cui app funzionano esattamente come ti aspetteresti se stai già facendo uso dei loro servizi altrove.

Ma ci sono alcune omissioni di grande nome. Dov’è Netflix? Dov’è Spotify? Dov’è l’onnipresente YouTube? Abbiamo sentito che Netgem sta portando questi servizi al tavolo in un secondo momento, ma per ora sono degni di nota in loro assenza.

Vale anche la pena notare che, indipendentemente dal fatto che si guardi la TV in diretta, un servizio di recupero o uno streaming, il Netgem Soundbox HD è un affare strettamente Full HD. Non c’è supporto per l’output 4K di alcun tipo, quindi se stai cercando di accoppiarlo con una TV 4K, è un segno nero contro il suo nome.

La configurazione di Soundbox HD è relativamente indolore, ma se si desidera utilizzare le funzionalità di Alexa della soundbar, è un po ‘più complicato. Dovrai associare l’altoparlante con il tuo account Amazon, ma un’esercitazione su schermo ti fornirà istruzioni passo-passo facili da seguire.

L’integrazione di Alexa in sé potrebbe non essere proprio quello che ti aspetti. La soundbar non ha un microfono integrato, come con la barra dei comandi Polk Echo Dot-aping. Quindi, quello che stai facendo è instradare le richieste attraverso un dispositivo Echo (o un’altra unità di comando vocale Alexa), che decodifica la tua richiesta e invia tali informazioni alla soundbar prima che risponda.

Ciò significa che c’è un notevole ritardo tra l’esecuzione della richiesta e il soddisfacimento da parte di Soundbox HD – non una paralizzante, ma una in cui si potrebbe invece trovare più semplice raggiungere il telecomando. Ci sono molte frasi utili che Soundbox HD comprende, ma alcune di esse possono essere innaturalmente complicate in modo che Alexa possa capire quello che stai cercando – a meno che non sei riuscito a perdere quel telecomando, potresti sentirti un po ‘sciocco a dire ” Alexa, chiedi a Netgem TV di interpretare “L’uomo nell’alto castello” “, per esempio.

Quando si parla di audio, Soundbox HD sarà sicuramente un miglioramento rispetto alla maggior parte degli audio incorporati nella TV a schermo piatto, specialmente se misurate le vostre aspettative rispetto alle sue dimensioni. Potrebbe non essere adatto a chi è abituato a un’esperienza di home cinema di qualità, ma aggiungerà un po ‘di energia al tuo livello di basso, aumenterà a dismisura senza eccessive distorsioni, e ha una buona opzione audio per spingere il dialogo in primo piano. Aggiungendo un’altra freccia alla sua faretra, Soundbox HD funge anche da altoparlante Bluetooth – nel caso in cui non stesse già cercando di mettere fuori mercato tutti i gadget della tua casa.

Verdetto finale

In linea di principio, Netgem Soundbox HD ha molto da offrire: una soluzione all-in-one che soddisfi tutte le tue esigenze AV oltre a fornire uno schermo attraente per molti. Sembra perfettamente adatto alla camera da letto di un bambino o di uno studente – abbiamo passato molto tempo a testarlo con un monitor del computer completamente senza altoparlante in un ufficio a casa, e potremmo immaginare un sacco di altri casi d’uso non ortodossi anche per questo.

Ma è un po ‘approssimativo in termini di esecuzione, e al momento mancano alcune troppe applicazioni core di streaming per raccomandare con tutto il cuore.

  • Migliori soundbar: per TV, film e musica