TunnelBear VPN è entrato nella nostra lista dei migliori servizi VPN nonostante sia meno ricco di funzionalità di molti. Quello che fa è una straordinaria facilità d’uso che lo rende perfetto per i principianti o per chiunque desideri una vita VPN facile.

Recensione di TunnelBear VPN di un minuto

TunnelBear VPN è una configurazione con sede in Canada che ora è di proprietà del gigante della sicurezza McAfee. A differenza di molti altri servizi VPN là fuori, non si concentra sui dettagli tecnici, ma crea piuttosto una configurazione che funziona e lo comunica in un linguaggio chiaro che tutti possono capire. Rinfrescante nel mondo delle VPN.

La rete non è però così semplice, con ben 41 paesi coperti al momento della pubblicazione. Ciò significa molte opzioni da qualsiasi luogo ti aspetteresti, nonché nuove aggiunte come Corea del Sud, Cipro, Portogallo, Perù, Cile e altro ancora. Sono tutti supportati da P2P, il che lo rende un’ottima opzione per i fan dei torrent.

L’installazione è semplicissima e può essere aggiunta a molte piattaforme inclusi dispositivi Mac, Windows, iOS e Android con app dedicate. Puoi averlo attivo e funzionante su cinque dispositivi contemporaneamente utilizzando quel singolo account che ha un buon prezzo, soprattutto se scegli piani a lungo termine.

Le statistiche:

  • Server: oltre 3000
  • Località: più di 41 paesi
  • Dispositivi: 5 connessioni simultanee
  • Piattaforme: Windows, Mac, Android, iOS, con estensioni per Chrome, Firefox e Opera.
  • Protocolli: OpenVPN
  • Funzionalità principali: Facilità d’uso, sblocca Netflix, velocità decenti

Recensione di TunnelBear VPN: quanto costa TunnelBear VPN? C’è una prova gratuita?

Il prezzo di TunnelBear VPN è relativamente semplice con tre livelli tra cui scegliere, offrendo tariffe migliori più a lungo ti impegni. Il più breve è un pagamento mensile e il più lungo è un pagamento di tre anni, in anticipo, con un piano annuale in mezzo. C’è anche un’opzione gratuita, ma ne parleremo più avanti.