Tsohost è un interessante fornitore con sede nel Regno Unito con oltre 15 anni’ esperienza nel settore dell’hosting web.

I suoi prodotti spaziano dall’hosting condiviso e cloud conveniente, alle soluzioni VPS e ai server dedicati di fascia alta, agli account rivenditori e altro ancora.

L’hosting cPanel condiviso inizia con il piano Starter, un prodotto ben progettato che potrebbe offrire tutto ciò di cui hai bisogno.

15 GB di spazio di archiviazione gestiranno la maggior parte dei siti Web, ad esempio, e la larghezza di banda illimitata garantisce che non si possano avere “troppi” visitatori.

Il piano può ospitare fino a tre siti Web, insolitamente (la maggior parte dei piani di avviamento ne limita uno.) C’è l’installazione con un clic di WordPress, PrestaShop e altro (25 app in totale) e Let’s Encrypt certificati SSL sono gratuiti.

L’email potrebbe essere un problema per alcuni. L’account Starter ti dà 25 caselle di posta, ma sono limitate a 200 MB ciascuna. (L’unico limite di HostGator è lo spazio di archiviazione complessivo assegnato al tuo account.)

Esistono molti bonus, tra cui migrazioni gratuite del sito, backup giornalieri e un nome di dominio.

Tsohost fornisce supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite ticket, e chat live e supporto gratuito per il Regno Unito sono disponibili dalle 07:00 alle 24:00 GMT.

  • Puoi iscriverti a Tsohost qui

Il piano di avvio ha un prezzo di £ 2,92 ($ 3,65) al mese per due anni, £ 3,16 ($ 3,95) al mese sul piano annuale o £ 3,82 ($ 4,78) fatturati mensilmente.

Questo è un buon rapporto, soprattutto perché non si tratta di un affare speciale in cui i costi di rinnovo raddoppiano o più. Nessun trucco di marketing con Tsohost, questi sono solo i prezzi normali.

Il piano aziendale di Tsohost offre 50 GB di spazio di archiviazione, 100 cassette postali da 1 GB, tre migrazioni di siti Web e supporto per ospitare fino a otto domini. Il prezzo è di £ 6,59 ($ 8,24) al mese per due anni, £ 7,33 ($ 9,16) per un anno o £ 8,78 ($ 10,98) fatturato mensilmente.

Il piano di eCommerce aumenta lo spazio di archiviazione a 100 GB, supporta caselle di posta illimitate da 10 GB, include due migrazioni e-commerce (spostamento di un sito transazionale con configurazioni complesse) e può ospitare fino a 20 domini. Tutto questo può essere tuo da £ 18,02 ($ 22,53) al mese per due anni, £ 19,99 ($ ​​23,74) oltre 12 o £ 23,98 ($ 29,98) fatturati mensilmente.

Se riesci a vivere con le caselle di posta in arrivo da 200 MB, il piano Starter di Tsohost è il chiaro punto culminante della gamma, offrendo un livello eccezionale di funzionalità a un prezzo sorprendentemente basso.

I piani di fascia alta non sono così competitivi, poiché molti host hanno prodotti simili e le loro offerte introduttive iniziano ad avere un valore reale. Ad esempio, il Business Plan di HostGator migliora su Tsohost con spazio di archiviazione illimitato, domini illimitati, un aggiornamento SSL positivo gratuito e IP dedicato e ha un prezzo di soli $ 5,95 al mese per i primi tre anni, $ 14,95 per il rinnovo.

Vale la pena avere extra come le migrazioni di e-commerce di Tsohost e vale comunque la pena dare un’occhiata all’azienda, ma confronta attentamente le funzionalità all’estremità superiore della sua gamma di hosting condiviso.

(Credito immagine: Tsohost)

WordPress

Tsohost ha una sezione ‘WordPress Hosting’ sul suo sito Web, ma, purtroppo, questo non ha prodotti WordPress specializzati separati. Offre solo i normali piani di hosting condiviso.

Se le tue esigenze sono semplici, questo potrebbe non essere un problema. Tutti i piani oltre a coprire le basi con un dominio gratuito, SSL gratuito, facile installazione di WordPress e backup giornalieri. Le migrazioni gratuite potrebbero farti risparmiare tempo e denaro, e il basso prezzo di partenza è un vantaggio.

Altri piani WordPress gestiti in genere ti offrono di più, tuttavia: ottimizzazioni della velocità specifiche di WordPress, messa in scena (modifica del blog senza influire sul sito di produzione), aggiornamenti intelligenti di WordPress e talvolta plug-in, forse temi WordPress in bundle o altri extra.

Questi piani sono in genere molto più costosi. Il piano WordPress Pro di Bluehost è pieno di funzionalità, ma inizia a $ 19,95 al mese in tre anni e si rinnova a $ 29,95.

Il piano IONOS di fascia bassa di WordPress Pro non è altrettanto capace, ma ti offre ancora ottimizzazioni delle prestazioni, gestione temporanea e aggiornamenti automatici. È relativamente economico con $ 18 di fatturazione al mese, o $ 15 in un anno, rendendolo una scelta ragionevole per chiunque cerchi di immergersi nelle acque gestite di WordPress.

server

La registrazione a un piano Virtual Private Server (VPS) o Dedicated Server consente di dedicare risorse server dedicate (solitamente) a hardware più potente e potrebbe fare una grande differenza per le prestazioni e l’affidabilità di alcuni siti.

I piani VPS di Tsohost sembrano relativamente costosi, con il suo prodotto VPS Regular iniziale che offre 1 Xeon Core, 768 MB di RAM, 20 GB di spazio di archiviazione, solo 400 GB di larghezza di banda, tre migrazioni di base e una e-commerce per £ 36,66 ($ 45,83) al mese fatturate ogni anno.

È praticamente la stessa storia se aggiorni. Il VPS Super Size di Tsohost offre 4 core Xeon, 3 GB di RAM, 80 GB di memoria e larghezza di banda di 1,6 TB, ma ha un prezzo di £ 91,66 ($ 114,58) sul piano annuale.

Ci sono molti vantaggi qui. Stai ottenendo core Xeon garantiti, l’hosting di Windows è disponibile, c’è un’opzione di fatturazione mensile e questi sono tutti piani completamente gestiti, non i prodotti di partenza lasciati da soli che troverai altrove.

Ma il problema è che altri host hanno piani più belli sia nella fascia bassa che nella fascia alta del mercato.

Il piano IONOS VPS M, ad esempio, è molto semplice, ma offre comunque due vCore, 2 GB di RAM, 80 GB di memoria e larghezza di banda illimitata per $ 10 al mese fatturati mensilmente.

Hostwinds ha prodotti VPS Linux e Windows gestiti e non gestiti molto più potenti, ma i piani gestiti partono da soli $ 5,17 al mese (rinnovando a $ 10,99) per un core 1, 1 GB RAM, 30 GB di memoria e 1 TB di larghezza di banda. Oppure gli utenti esperti potrebbero optare per qualcosa come 4 core, 8 GB di RAM, 150 GB di spazio di archiviazione e piano di larghezza di banda di 3 TB per $ 33,84 al mese inizialmente nell’arco di un anno, $ 71,99 al mese per il rinnovo, in particolare di più rispetto a Tsohost.

La gamma di server dedicati segue un modello simile, con opzioni Linux e Windows e un servizio decente, ma un prezzo di avviamento relativamente alto di £ 228,24 ($ 285,30) al mese pagato ogni anno per un core 4x, 16 GB di RAM, 600 GB di spazio di archiviazione e 2 TB di larghezza di banda. Tsohost offre supporto di qualità, un’infrastruttura capace e uno SLA del 99,9%, ma puoi ottenere specifiche simili a molto meno altrove.

(Credito immagine: Tsohost)

Iscrizione

L’acquisto di hosting da Tsohost funziona più o meno come ti aspetteresti. Scegli un piano, un termine di pagamento, fornisci i tuoi dati personali per creare un account e consegnare i tuoi contanti come di consueto (sono supportati carta, PayPal e BACS – bonifico bancario nel Regno Unito).

La dashboard Web e la dashboard dell’account di Tsohost sono alimentate dallo standard industriale WHMCS e se hai utilizzato alcuni altri host web, probabilmente lo riconoscerai immediatamente. Il pannello di controllo dell’account, le intestazioni di menu (Servizi, Domini, Fatturazione, Supporto), tutte le funzionalità chiave sono dove ti aspetteresti che si trovino e sarai pronto per andare immediatamente.

Bene, questa è la teoria, ma abbiamo riscontrato un potenziale problema quando il nostro hosting è stato mostrato come “In sospeso” nel pannello di controllo, il che significa che non era ancora stato attivato. Non è insolito, alcuni host possono richiedere alcune ore per approvare il tuo account, ma Tsohost ci ha lasciato in attesa durante la notte e il giorno successivo.

Dopo aver contattato l’assistenza, hanno spiegato che Tsohost non lo avrebbe fatto’t attiva l’account fino a quando non lo abbiamo collegato a un dominio. È abbastanza facile, ma ci siamo lasciati chiedendo perché la società non fosse riuscita’t evidenziato sul sito Web o in un’email.

Ad esempio, il pannello di controllo di Tsohost ci ha avvertito che “non puoi iniziare a utilizzare questo account di hosting fino a quando non viene attivato”, ma non ha spiegato che la mancata attivazione potrebbe essere colpa nostra.

Tuttavia, questo problema ha vinto’influisce sulla maggior parte degli utenti e, anche se sei sfortunato, contatta l’assistenza ed è facilmente risolvibile.

Nel complesso, il processo di configurazione di Tsohost è semplice e il suo pannello di controllo standard semplifica la gestione del tuo account e del piano di web hosting.

(Credito immagine: cPanel)

Creazione di un sito

Il pannello di gestione web di Tsohost fornisce un semplice front-end per piani di hosting condivisi. Un singolo pannello fornisce informazioni sullo stato del sito, statistiche sull’utilizzo della larghezza di banda e del disco, informazioni di fatturazione e altro ancora e ci sono scorciatoie rapide per creare account di posta elettronica o accedere a funzioni comuni del sito Web (eseguire e ripristinare backup, gestire database, aggiungere sottodomini e così via .)

Un’installazione completa di cPanel è a portata di clic e ti offre tutti gli strumenti chiave di cui hai bisogno per gestire il tuo sito: un file manager, supporto FTP, phpMyAdmin, opzioni di dominio, una serie di funzionalità e-mail (forwarder, autorisponditori, webmail, SpamAssassin- filtro antispam basato, altro) e report dettagliati sui visitatori del tuo sito web.

Il clou della creazione di siti Web è Softaculous, un potente autoinstallatore che semplifica la dotazione del tuo sito con WordPress, PrestaShop, Joomla, MediaWiki e centinaia di altre app popolari.

Non ci sono sorprese qui, nessun costruttore di siti drag-and-drop o uno qualsiasi degli altri extra che vedrai a volte altrove.

Una configurazione standard di cPanel con Softaculous dovrebbe fornire alla maggior parte degli utenti tutto ciò di cui hanno bisogno per creare e gestire un sito di qualità, e la semplicità complessiva di Tsohost funziona bene per noi.

(Credito immagine: Tsohost)

Supporto

Il lancio della knowledge base Web di Tsohost apre una nuova pagina Web con il promettente titolo “Primi passi”, ma, sfortunatamente, è altrimenti vuota. Non è un ottimo inizio.

Una barra laterale di sinistra organizza gli articoli della knowledge base in categorie tra cui Introduzione, Nomi di dominio, Hosting cPanel, Risoluzione dei problemi e altro. Sembra ragionevole, ma la maggior parte delle categorie ha relativamente pochi articoli, e anche questi non sempre affrontano i problemi più probabili.

Facendo clic su “Inizia”, ​​ad esempio, vengono visualizzati solo quattro articoli: due sull’impostazione dei domini, uno sulla creazione di una password e un altro su “Informazioni PHP generali”.

Andando alla sezione “Hosting cPanel” sono elencati undici articoli, ma la maggior parte di questi non sarebbe in cima alla nostra lista di priorità, neanche: problemi di Xbackup, php.ini personalizzato, “quale dominio gratuito posso scegliere?”, “PhpMyAdmin continua a disconnettermi. ‘

Sono disponibili contenuti utili nella knowledge base e l’immissione di parole chiave nella casella di ricerca può aiutare a rintracciarli. Tuttavia, il motore di ricerca non fa un buon lavoro nell’ordinare le partite, quindi potrebbe volerci un po ‘per trovare le cose buone.

Tsohost ha ottenuto più di un punto in più con il suo Status Center, una pagina regolarmente aggiornata con informazioni utili su eventuali incidenti correnti (problemi tecnici, server di posta nella lista nera, tempi di inattività programmati e altro.) Se il servizio si sta comportando male, verificando lo Status Center potrebbe dirti tutto ciò che devi sapere.

(Credito immagine: Tsohost)

Se i tuoi problemi diventano più seri, il supporto live chat è disponibile 17 ore al giorno (dalle 7:00 a mezzanotte, GMT). Ci abbiamo provato, ma abbiamo scoperto che la finestra di chat ha trascorso un paio di minuti con uno stato di “Connessione”, prima di avvisarci che “tutti gli agenti stanno attualmente assistendo gli altri” e prevedere un tempo di attesa superiore a dieci minuti.

La finestra della chat ci ha tenuto aggiornati con il probabile tempo di attesa, tuttavia, e con un ritardo di dieci minuti, abbiamo parlato con un agente amichevole che ci ha fornito rapidamente tutti i dettagli che dovevamo sapere.

Tsohost chiaramente non ha il meglio dell’infrastruttura di supporto e vorremmo vedere articoli della knowledge base più organizzati e meglio e forse più personale di supporto per la chat dal vivo.

La società ha molte opzioni di supporto, incluso un numero di telefono gratuito nel Regno Unito. È insolito, soprattutto per l’hosting condiviso con budget limitato e quando parli con un agente dell’assistenza, abbiamo sempre scoperto che offrono consigli accurati e affidabili.

(Credito immagine: Uptime.com)

Prestazione

La velocità del sito Web è importante, anche per i siti personali più semplici, e utilizziamo alcuni test intensivi per avere un’idea delle prestazioni di un server.

Questo processo è iniziato pubblicando un piccolo sito Web statico sul nostro spazio web.

Abbiamo quindi impostato Uptime.com per verificare la disponibilità del nostro sito e i tempi di risposta del server a intervalli di cinque minuti per 7 giorni (per un totale di oltre 2.000 controlli).

Il nostro sito ha realizzato un uptime del 100% nel corso della settimana. (Questo è quello che ci aspetteremmo per un test a breve termine, ma non sempre accade, quindi Tsohost merita un po ‘di credito.)

Il server di Tsohost ha gestito un tempo medio di risposta eccellente di 167 ms. Questo non è molto diverso dalla maggior parte della concorrenza – altri host hanno in media 150-250 ms – ma offre un piccolo aumento di velocità e potresti fare molto peggio (gli host più lenti hanno una media di 600 ms o più).

Il Server Speed ​​Test di Bitcatcha è un benchmark su richiesta che controlla i tempi di risposta del server da dieci località in tutto il mondo, tra cui Nord America, Europa, Singapore, Sydney, Giappone e altri.

Questo tipo di test una tantum non può eguagliare gli oltre 2000 controlli di Uptime.com, ma è interessante come seconda opinione. E si è rivelata una seconda opinione molto positiva, con Bitcatcha che ha dichiarato che il nostro hosting è stato eccezionalmente rapido e che ha assegnato al nostro sito la massima velocità A +.

Verdetto finale

Questo è un host web capace con alcuni piani ricchi di funzionalità, versatili e dai prezzi onesti e un supporto utile (anche se potrebbe richiedere del tempo per accedervi.) Vale la pena dare un’occhiata, soprattutto se hai bisogno di un fornitore del Regno Unito.

  • I migliori servizi di web hosting complessivi
  • I migliori provider di hosting WordPress
  • I migliori provider di cloud hosting
  • I migliori servizi di web hosting Linux
  • Il miglior hosting e-commerce
  • Il miglior hosting di server dedicato
  • Il miglior web hosting per piccole imprese
  • I migliori servizi di hosting Windows
  • Web hosting meglio gestito
  • Il miglior web hosting verde
  • Il miglior web hosting aziendale
  • Il miglior hosting di colocation
  • I migliori provider di hosting e-mail
  • I migliori provider di hosting VPS
  • I migliori rivenditori di web hosting