Hosting24 è un fornitore capace di web hosting economico, con gamme che coprono prodotti VPS condivisi, cPanel, cloud e Linux.

Se la gamma di hosting condiviso sembra familiare, probabilmente perché Hosting24 è un marchio di Hostinger International, ed entrambe le società vendono questa particolare gamma, anche se non ci lamentiamo, dal momento che è un valore decente.

Ad esempio, spendere un minimo di $ 0,80 al mese per il primo trimestre (se paghi per quattro anni in anticipo) ti offre 10 GB di spazio su disco, 100 GB di larghezza di banda, un semplice costruttore di siti Web, una facile installazione e altro.

Il piano aziendale, nella fascia alta di questa gamma, offre 30 GB di spazio su disco e siti Web illimitati, larghezza di banda, database, utenti FTP e account di posta elettronica. C’è una registrazione del dominio gratuita (con il piano annuale), un certificato SSL, backup giornalieri e altro ancora. Ancora una volta, i prezzi sono bassi per il primo periodo a soli $ 3,45 al mese per un abbonamento di quattro anni.

  • Vuoi provare Hosting24? Dai un’occhiata al sito Web qui

Hosting24 ha anche gamme proprie. La sua gamma di hosting cPanel inizia ad un prezzo leggermente più alto di $ 1,95 al mese per quattro anni, ad esempio, ma migliora l’hosting condiviso di base in molti modi: spazio su disco illimitato, larghezza di banda, database, account e-mail e FTP. Ottieni anche un certificato SSL gratuito, backup automatici, registrazione gratuita del dominio (con il piano annuale) e gestione del sito tramite cPanel standard del settore.

Se stai cercando di più, l’hosting VPS è disponibile da $ 3,95 al mese e l’hosting cloud costa da $ 7,45. Ma questi non sono configurabili come alcuni concorrenti e non esiste un’opzione server dedicata. Hosting24 ha molte opzioni per i consumatori attenti al budget e per i clienti delle piccole imprese, ma non tanto per i tipi più esigenti.

Impostare

Ottenere la nostra recensione sull’account cPanel Hosting Silver non è stato difficile. Il piano è chiaramente descritto sul sito Web, l’abbiamo aggiunto al nostro carrello con un clic e verificato in modo regolare (le opzioni di pagamento includono carta, PayPal, Bitcoin e altro).

A differenza di molti concorrenti, Hosting24 non ti costringe ad aspettare mentre pensa forse, forse, semplicemente attivando il tuo account. Invece, avvia immediatamente una semplice procedura guidata per guidare l’utente attraverso il processo di installazione.

Questo inizia registrando il tuo nome di dominio gratuito se ne hai bisogno o specificando un dominio esistente in caso contrario.

Il sito ti chiede se’d come il tuo sito ospitato negli Stati Uniti o nell’UE. Idealmente, vorremmo che le posizioni di hosting fossero specificate più a livello di città o di paese rispetto al livello del continente, ma è comunque utile poter scegliere.

Dopo aver scelto una password e una manciata di altri dettagli, la procedura guidata ha creato il nostro account e ci ha reindirizzato alla console di amministrazione di Hosting24. Il nostro account era completamente attivo ed eravamo pronti per partire.

(Credito immagine: Hosting24)

Creazione di un sito Web

Un problema iniziale comune con molti host web è trovare le informazioni di configurazione chiave necessarie. Alcuni provider lo includono in un’e-mail di benvenuto, altri ti indicano di supportare pagine con guide ed esercitazioni, alcuni ti lasciano capire da solo.

Hosting24 evita tutte queste seccature includendo tutti i dettagli più importanti nella sua console web. Sia che tu stia cercando URL e credenziali cPanel, server dei nomi, host e nome utente FTP, accesso SSH, istruzioni iniziali per la configurazione della posta elettronica e altro, tutto è a portata di clic in pannelli della Guida assortiti. Molto conveniente.

I principianti possono essere ancora un po ‘incerti, almeno inizialmente. Mentre il pacchetto di hosting condiviso di Hostinger ha una pagina basata su attività che chiede nello specifico cosa vorresti fare dopo (installa WordPress, usa un costruttore di siti Web, carica i tuoi file e così via), Hosting24 ti punta semplicemente su cPanel e spera che tu ‘ Saprò che è tutto disponibile lì.

Fai clic su cPanel e troverai una sezione per Softaculous, una potente piattaforma che automatizza l’installazione di WordPress, PrestaShop, phpBB e oltre 400 altre migliori app. È uno strumento di qualità e siamo felici di vederlo qui.

(Credito immagine: Hosting24)

Site Builder è meno ovvio, ma lo abbiamo trovato comunque, nascosto nella parte inferiore della sezione Software. È essenzialmente Zyro, un semplice costruttore di siti Web che offre un discreto set di 196 modelli, quindi consente di modificare la tua scelta nel suo semplice editor. Questo copre solo le basi della costruzione del sito, ma è in grado di ottenere risultati decenti e potrebbe funzionare per applicazioni non così esigenti.

Se hai un sito Web statico pronto per l’uso, il potente file manager di cPanel semplifica il caricamento, quindi puoi modificare e organizzare tutto in un secondo momento. Oppure puoi gestire il tuo spazio web via FTP (l’hosting cPanel di Hosting24 ti fornisce tutti gli account FTP di cui hai bisogno.)

Gli esperti possono assumere il pieno controllo dei propri siti, creando e gestendo database tramite strumenti standard del settore come phpMyAdmin e verificando le metriche dei siti Web tramite AWStats.

Metti tutto insieme e c’è un sacco di sito Web che crea potere qui. Combinalo con le funzionalità standard di gestione del sito di cPanel e otterrai un ottimo ambiente sia per costruire il tuo sito che per mantenerlo senza intoppi.

Prestazione

Ci piace vedere i pacchetti di hosting pieni di funzionalità e opzioni, ma se la velocità è scarsa, non importa molto, poiché la maggior parte dei visitatori non si attaccherà.

Il benchmarking della velocità del sito Web è difficile, ma proviamo ad avere un’idea delle prestazioni gestendo il nostro sito di recensioni attraverso diversi siti di test e monitoraggio.

Uptime.com ha monitorato il nostro sito nel tempo, effettuando controlli ogni cinque minuti e ha riscontrato che i tempi di risposta erano generalmente più veloci della maggior parte. La media è stata trascinata verso il basso da bip occasionali, tuttavia, dove le risposte potrebbero richiedere un secondo (o più) più del solito. Questi potrebbero essere stati dovuti a problemi temporanei di rete, ma è anche possibile che altri siti sul server fossero occupati in quei momenti, facendo le loro richieste sulle risorse del server.

(Credito immagine: Uptime.com)

Il test di velocità del sito Web Dotcom-tools scarica una pagina di prova da 16 località negli Stati Uniti e in Europa. I risultati erano ragionevoli a 560-600ms, in particolare più veloci dei pacchetti gratuiti e ultra-budget, ma paragonabili a provider di hosting condiviso simili.

Il controllo della velocità del server Bitcatcha ha misurato i tempi di risposta da 10 località in tutto il mondo e ha assegnato al nostro sito un’eccellente valutazione A (una sotto il premio più alto, A +).

Nel complesso, Hosting24 ha offerto velocità decenti per noi, leggermente al di sopra della media, senza lasciarci problemi o preoccupazioni in termini di prestazioni. Ci sono molti altri fattori che potrebbero cambiare la situazione, ad esempio – il tempo di CPU e la velocità di archiviazione su un’app fortemente basata su database, per esempio – e per ottenere una reale comprensione delle prestazioni, non c’è sostituto per impostare e provare il proprio sito Web.

In caso di problemi, Hosting24 offre supporto in tempo reale 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite una knowledge base Web, una chat e un sistema di ticket. L’aiuto basato sul web è spesso di base ed è ostacolato da un motore di ricerca che fa un cattivo lavoro nel indicarti le migliori risorse. Ma il team di supporto ha ottenuto punteggi più alti con noi, rispondendo rapidamente e fornendo risultati veramente utili alle nostre domande di test.

Verdetto finale

Hosting24 non ha piani di hosting dedicati, ma c’è una buona gamma di budget e prodotti VPS di alto valore (se puoi vivere con un abbonamento di quattro anni, comunque). Anche le prestazioni sono decenti. Vale la pena dare un’occhiata ai cacciatori di occasioni.

  • Scopri anche i migliori servizi di web hosting