Dove comprare

Gearbest vende il Doogee S95 Pro per $ 470 al momento della scrittura con i due accessori; senza l’altoparlante e la batteria, aspettati di pagare solo $ 370. Si noti che, sebbene questo prezzo includa la consegna, è al netto di qualsiasi imposta che può essere riscossa dalle autorità competenti o dalle società di corriere per conto del venditore.

Questa è l’epoca d’oro degli smartphone rugged; accesa competizione tra alcuni dei giocatori più piccoli e la crescente consapevolezza da parte di un pubblico in crescita che uno smartphone standard è spesso fragile e quando si inserisce un involucro, si potrebbe anche acquistare qualcosa che’s impermeabile, antiurto e antigraffio.

Con questo in mente, incontra l’S95 Pro, uno smartphone top di gamma del prolifico produttore di dispositivi Doogee.

(Credito immagine: futuro)

Design

Nella scatola

Doogee ha fornito un pacco piuttosto consistente. Il telefono stesso era alloggiato in una scatola più piccola con gli altoparlanti rimovibili e il pacco batteria confezionato separatamente. Là’s nessun auricolare, ma ottieni un caricabatterie rapido (24 W), un cavo USB, un manuale del prodotto fisico, un paio di salviette, una scheda di garanzia e una protezione per lo schermo.

Il linguaggio del design di Doogee si è evoluto negli ultimi tre anni in qualcosa di più raffinato, attraverso centinaia di ore di ricerca e sviluppo. Puoi controllare le recensioni precedenti di T5, la S50, S60, S70, S80 e S90 per vedere come è cambiato.

Pesa 284 g senza accessori e il pacco batteria lo porta a 390 g. Le sue dimensioni complessive, 167 x 77 x 16 mm, sono significative senza essere schiaccianti. Detto in questo modo, si sente rassicurantemente pesante e grosso grazie a un telaio metallico coperto da quello che Doogee’chiamate al dipartimento marketing “foglio di gomma resistente leader del settore”

(Credito immagine: futuro)

Ci sono due vassoi SIM, il primo in uno smartphone a nostra conoscenza, il secondo può prendere una scheda microSD o una seconda SIM. Avere due di questi rende un po ‘meno ingombrante lo scambio di carte o SIM.

(Credito immagine: futuro)

Là’s un pulsante SOS dedicato sul bordo sinistro e un pulsante di spegnimento, un sensore di impronte digitali e un bilanciere del volume sul bordo opposto. Sul retro si trovano tre sensori della fotocamera più un flash LED solitario. Il connettore di tipo C nella parte inferiore è coperto da una patta di gomma, un suggerimento che questo telefono è testato IP68 / IP69K e MIL-STD810G.

(Credito immagine: futuro)

Hardware

Doogee S95 Pro specifiche

Peso: 284 g
Dimensioni: 168 x 79,3 x 13,8 mm
OS: Android Pie
Dimensione dello schermo: 6,3 pollici
Risoluzione: 2160 x 1080
processore: Helio P90
RAM: 8 GB di RAM
Conservazione: 128 GB
Batteria: 5150 mAh
Videocamera posteriore: 48MP + 2MP + 8MP + 8MP
Fotocamera frontale: 8MP

L’S95 Pro utilizza un chipset Mediatek Helio P90, che compete esattamente nel campo di battaglia di fascia media, di fronte al Qualcomm Snapdragon 710. È accoppiato con 8 GB di memoria di sistema, probabilmente di tipo LPDDR4X e 128 GB di memoria Samsung UFS 2.0. Non veloce come SSD nei laptop ma comunque molto più veloce del solito eMMC trovato altrove.

Come il suo predecessore, Doogee’s il nuovo prodotto di punta supporta la ricarica wireless (fino a 10 W). Questo, tuttavia, migliora significativamente le sue credenziali fotografiche grazie alla presenza di non meno di quattro sensori per fotocamere tra cui la famosa Sony IMX586, una da 48 megapixel, che è completata da altri due sensori da 8 megapixel. Sempre nella parte anteriore è una fotocamera selfie frontale da 16 megapixel.

Altre caratteristiche degne di nota includono NFC, una batteria da 5150 mAh, uno schermo da 6,3 pollici con una risoluzione di 2160 x 1080 pixel e un overlay Corning Gorilla Glass 5; purtroppo nessun rivestimento oleorepellente qui. Il pacco batteria ha una capacità di 3500 mAh e si collega magneticamente al telefono; il modulo altoparlanti ha un supporto e due altoparlanti da 27 mm. Ha una batteria separata che può durare per 10 ore e, a differenza del pacco batteria, coprirà il telefono’s camera.

Si noti che questi accessori non sono impermeabili o resistenti agli urti; la caduta potrebbe causare danni.

(Credito immagine: futuro)

In uso e prestazioni

benchmark

Qui’s come si è comportato Doogee S95 Pro nei nostri test benchmark:

Geekbench: 399 (single-core); 1481 (multi-core)

Antutu: 212.781

PCMark (Work 2.0): 9806

Punteggio minimo: 7616

CPU Passmark: 177.046

Androbench (sequenziale): 517,63 (lettura sequenziale); 188,71 (scrittura sequenziale)

Androbench (casuale): 149,42 (lettura casuale); 31,86 (scrittura casuale)

3DMark Slingshot Extreme: Non eseguito

S95 Pro utilizza una versione stock di Android 9.0 Pie; non c’erano aggiornamenti disponibili al momento della scrittura; l’ultimo aggiornamento risale al 22 ottobre 2019 con la patch di sicurezza di settembre 2019.

Funzionalmente, si ottiene un’utile configurazione delle chiamate di avviso SOS, DuraSpeed ​​(che limita l’impatto delle app in background) oltre alla borsa degli attrezzi onnipresente, un set di app che si trovano nella maggior parte degli smartphone rugged basati su Mediatek. Due caratteristiche che spiccano sono il fonometro e il barometro.

Quando si tratta di prestazioni complessive, l’S95 Pro è di gran lunga il più potente smartphone rugged basato su Mediatek’ho mai provato ma è ancora in ritardo rispetto allo Snapdragon 845 trovato nel AGM X3. Fornisce ancora alcuni numeri eccezionali sia in termini di prestazioni grafiche generali (grazie alla GPU PowerVR).

Idem per il sottosistema di archiviazione che è andato molto meglio dello storage eMMC. L’adozione del protocollo UFS significa prestazioni più rapide e coerenti, come dimostrato dai numeri di riferimento.

La competizione

Il BV9800 Pro di Blackview è probabilmente l’unico smartphone robusto da battere al momento della scrittura. Blackview ha preso l’insolito percorso di indiegogo per far diventare realtà il suo progetto. Con il supporto di oltre 2.700 investitori e oltre $ 1,1 milioni di investimenti, il 9800 Pro, che dovrebbe vendere per circa $ 500, ha meno memoria (6 GB) e una CPU più debole (Helio P70) ma una batteria molto più grande e un FLIR Lepton unico Termocamera.

Poi lì’s il Ulefone Armor 7 che corrisponde all’S95 Pro (stesso prezzo, stessa CPU, stessa memoria, stessa fotocamera, stessa capacità di archiviazione) ma aggiunge una batteria più grande, un sensore UV e un monitor per il battito cardiaco. A differenza dell’S95 Pro, tuttavia, non può richiedere accessori extra.

Verdetto finale

L’S95 Pro ha sostanzialmente rimescolato il vertice del mercato degli smartphone rugged. È veloce, ha un sacco di spazio e memoria e un utile set di accessori (opzionali) oltre a credenziali fotografiche molto solide.

Con un prezzo accessibile e alcune delusioni minori, l’S95 Pro offrirà un’ottima esperienza per coloro che cercano un ottimo tuttofare in grado di esibirsi ovunque e ovunque, indipendentemente dal tempo e dalla posizione.

Doogee ha toccato un punto debole, ma fai attenzione ai modelli di Blackview e Ulefone che saranno presto lanciati. E dai un’occhiata al cavallo oscuro che è AGM Mobile quando annuncia il suo modello di punta annuale.

  • Abbiamo anche messo in evidenza i migliori smartphone rugged