Il marchio svedese Urbanears sta ampliando la sua portata audio: dopo una gamma di cuffie bluetooth come la Plattan 2 e il multi-room Baggen sistema di altoparlanti, ha rilasciato il suo primo altoparlante Bluetooth portatile sotto forma di Rålis.

Il Rålis ha un design simile a una borsetta’è abbastanza grande per un dispositivo’ti aspetteresti di andare in campeggio o di fare la colonna sonora del tuo barbecue, ma ha anche abbastanza buone specifiche per giustificarlo – almeno sulla carta.

Quindi, quanto bene Urbanears Rålis funziona come un altoparlante Bluetooth portatile e dovresti considerarlo su uno dei suoi numerosi concorrenti? Lo installammo, accendemmo il barbecue e suonammo alcuni brani per scoprirlo.

Prezzo e disponibilità

(Credito immagine: futuro)

Puoi ritirare l’Urbanears Rålis per $ 199,99 / £ 169,99. esso’non è attualmente venduto in Australia, ma ciò si converte approssimativamente in AU $ 300; quindi quando viene lanciato lì, tu’Sarò probabilmente in grado di raccoglierlo per così tanto.

L’altoparlante è disponibile da Amazon, ma puoi anche prenderlo dal Sito web Urbanears se tu’preferisco.

Questo significa’s disponibile approssimativamente allo stesso prezzo del Carica JBL 4, un altoparlante Bluetooth comparabile che’è un po ‘più portatile ma potrebbe non offrirti la stessa qualità del suono. Ci sono altri dispositivi simili che sono più convenienti, tuttavia, come il UE Wonderboom 2 che è un po ‘più economico.

Design

Urbanears è noto per il ‘Scandi-chic’ design che impiega in tutti i suoi prodotti (se ‘Scandi-chic’ sembra un concetto scoraggiante, basta immaginare Ikea’s estetica e tu’ci sono praticamente), e questo è evidente nel design monocromatico del Rålis.

Puoi raccoglierlo in varianti rosse, grigie o blu (abbiamo testato il modello blu per la nostra recensione) e ognuno definisce ‘design minimalista’.

Il Rålis è una scatola, che è un termine poco lusinghiero per a dispositivo di bell’aspetto, ma ciò’s la descrizione più adatta. La scatola ha angoli arrotondati ed è disponibile in dimensioni di 195 x 138 x 184 mm’s piuttosto grande per a ‘portatile’ oratore e così via’è piuttosto pesante anche a 2,8 kg. Il cinturino sembra piuttosto robusto, quindi non devi mai preoccuparti di lasciarlo cadere quando porti in giro l’altoparlante.

L’altoparlante ha tweeter sia sul davanti che sul retro, quindi chiamiamo quest’ultimo solo il ‘indietro’ basato sulla presenza del suo array di porte – lì’s una spina per l’alimentazione, un jack da 3,5 mm in modo da poter collegare direttamente lo smartphone o il lettore audio portatile’d like e un’uscita USB che ti consente di caricare il tuo dispositivo dal Rålis.

(Credito immagine: futuro)

Da un lato del Rålis tu’Troverai il pulsante di accensione e il pulsante Bluetooth, e in alto lì’s pulsanti volume su, volume giù, brano precedente, riproduzione e brano successivo. I pulsanti non’deprimere molto, e lì’s poco per distinguerli, salva un piccolo logo sulla parte superiore di ciascuno, quindi se lo fai’riutilizzando l’altoparlante al buio può essere un po ‘difficile capire quale pulsante’stai cercando di premere.

Qualcos’altro degno di nota? Là’s un woofer sul retro. Quello’non deve essere dato per scontato su un altoparlante bluetooth portatile di queste dimensioni, e così’s molto apprezzato – noi’Ci entrerò nel ‘Prestazione’ sezione più tardi.

In termini di protezione, Rålis ha IPX2, che lo protegge da goccioline d’acqua a determinati angoli. Quello’s non esattamente copertura estesa, e mentre esso’Ti salverò dai primi segni di pioggia, è meglio non lasciarti sorprendere da una tempesta con l’altoparlante.

Caratteristiche

Presumibilmente parte del grande corpo di Urbanears Rålis è occupato da una batteria, poiché Urbanears afferma che l’altoparlante durerà per 20 ore di riproduzione senza caricarsi. Nella nostra esperienza, noi’d dire questo’s all’incirca proprio lì’s nessuna barra di stato dell’alimentazione quindi’s è difficile tenere traccia del consumo di energia (che è probabilmente un po ‘fastidioso se vuoi sapere quanto tempo ti rimane prima che si esaurisca l’altoparlante), ma abbiamo ottenuto almeno 18 ore di riproduzione senza caricare.

Urbanears afferma anche che ci vogliono circa due ore per caricarsi fino in fondo, e di nuovo questo è difficile da verificare, ma il Rålis è sicuramente durato un po ‘dopo aver caricato per un breve periodo.

La porta USB sul retro dell’altoparlante consente di ricaricare qualsiasi altro dispositivo, purché si disponga di un cavo compatibile, il che rende il dispositivo molto utile se si’lo stai usando da qualche parte lontano dalla civiltà (cioè esattamente il tipo di luoghi in cui ti trovi’d portare un altoparlante portatile). esso’non è estremamente veloce da caricare, ma’è meglio di niente.

(Credito immagine: futuro)

Connettere i dispositivi al Rålis tramite Bluetooth è stato incredibilmente facile: tutto ciò che devi fare è trasformare il tuo telefono, laptop o tablet’s Impostazioni Bluetooth attive e trova l’altoparlante. Quando alcuni altoparlanti o cuffie necessitano di alcune app scaricate per l’accoppiamento, la semplicità qui è stata molto apprezzata.

Puoi connettere fino a tre dispositivi al Rålis via Bluetooth contemporaneamente, il che significa che non lo fai’Non è necessario disattivare costantemente la connettività su tutti i tuoi dispositivi ogni volta che vuoi giocare da uno. Questo è sicuramente conveniente e significa che più persone possono assumere il ruolo di DJ senza passare anche da un dispositivo all’altro.

Abbiamo riscontrato, tuttavia, che questa funzionalità ha i suoi svantaggi. Durante la riproduzione di musica sull’altoparlante tramite il nostro telefono, e quindi abbiamo iniziato a utilizzare un laptop (anch’esso collegato) per altri scopi, la riproduzione del telefono si interrompeva costantemente. Questo è stato piuttosto fastidioso e abbiamo dovuto disconnettere il laptop prima che il problema fosse risolto.

Prestazione

Urbanears Rålis ha due tweeter da 5 W, uno su entrambi i lati e un woofer da 10 W nascosto sul retro del dispositivo. Quando diciamo ‘nascosto’, intendiamo fisicamente, perché quando inizi a riprodurre musica dall’altoparlante, tu’Lo noterò subito.

Con ciò intendiamo che il basso è riprodotto dagli altoparlanti potente, sorprendentemente così per un dispositivo portatile. Se ascolti musica mentre è in corso’s su una superficie, a volte puoi sentire la superficie tremare e ad alti volumi puoi sentirla tremare anche mentre la tieni.

(Credito immagine: futuro)

Questo lo rende grande per ambienti all’aperto come fuochi o feste, quando’Vorrei un po ‘di musica in forte espansione e le canzoni che si basano su questo tipo di basso o di batteria suonano in modo fantastico. Il basso è senza dubbio il punto di forza del Rålis; quando suonavamo canzoni come These Days di Rudimental o Losing Streak di The Eels, il potente basso enfatizzava già alcune grandi canzoni.

Certo, non tutte le canzoni hanno bisogno di bassi sconvolgenti, quindi il basso è in effetti anche l’aspetto più debole dei Rålis, come puoi’Togglo. Durante l’ascolto di Knocking at Your Door di O.A.R., la linea di basso ha attutito molte delle altre parti e l’effetto era più udibile con la musica classica. A Dvorak’s Carnival Overture, l’eclettica gamma inferiore nella sezione di apertura affoga tutte le parti superiori e Aaron Copland’s Fanfare for the Common Man si apre con percussioni così forti e potenti che quasi ci hanno fatto infarto.

Un altro piccolo problema con i bassi è che, poiché il woofer è su un lato, i bassi sono udibilmente più potenti su questo lato rispetto all’altro. Il Rålis ha tweeter su entrambi i lati, quindi la musica suona alla grande da ogni angolazione, ma i bassi sono chiaramente più importanti se si’di fronte al woofer.

La disposizione a doppio tweeter è sicuramente una buona caratteristica, e significa che puoi posizionare il Rålis praticamente ovunque e ascoltarlo perfettamente, invece di alzare il volume.

Gli alti suona bene quando’non viene messo in ombra dal basso e in canzoni come i Night Moves di Bob Seger si sentiva ogni corda della chitarra quando veniva strimpellata. La gamma di frequenza è piuttosto elevata, a 20.000Hz, ma tu’riuscirai ad apprezzarlo solo quando le note alte non lo sono’essere annegato dal basso.

Nel complesso, l’Urbanears Rålis’ la qualità della musica era piuttosto impressionante, e se ti piacciono i bassi pesanti, tu’ll amore le prestazioni fornite da questo diffusore. Ci sarebbe piaciuta la possibilità di ricomprarla un po ‘, ma questo è ancora il miglior oratore di Urbanears finora.

(Credito immagine: futuro)

Verdetto

Se ci’s una parola che’è più adatto a descrivere il Urbanears Rålis’S ‘pesante’.

Innanzi tutto, gli oratori’ il design fisico era pesante. esso’s un bel kit minimalista e tu’Sicuramente sembrerai elegante portandolo al tuo barbecue, ma è meglio non saltare il braccio se lo fai’stai pianificando di farlo, e così’s così grande che spinge la definizione di ‘portatile’ altoparlante.

Il basso è ancora più pesante, e la qualità della musica è fortemente inclinata verso le frequenze più basse. Le prestazioni complessive no’Non lasciare molto a desiderare, almeno non per un oratore a questo prezzo, ma se tu’non sei un fan dei bassi pesanti nella tua musica, sicuramente hai vinto’mi piace il Rålis.

Nel complesso, la tua impressione del relatore dipenderà da ciò che tu’stai cercando – se non lo fai’attenzione all’altoparlante’s alla rinfusa, o ami la musica di bassy, ​​questo’Sarò perfetto per te, ma se tu’stai cercando qualcosa che puoi mettere nella borsetta o che ti permetta di goderti le parti più alte delle tue canzoni con chiarezza, potresti voler un kit diverso.