I monitor da tavolo hanno recentemente assunto un nuovo set di competenze. Scopri il nuovo monitor USB-C della serie H7 di Acer: questi monitor possono caricare i tuoi smartphone, tablet o laptop mentre visualizzano contenuti con risoluzione WQHD (2.540 x 1.440).

La serie H7 è disponibile nelle versioni da 25 e 27 pollici, entrambe costruite con quello che Acer chiama design ZeroFrame. In sostanza, entrambi i monitor sono quasi privi di cornice che circonda lo schermo, una caratteristica che offre un’esperienza cinematografica più coinvolgente durante la visualizzazione dei contenuti.

Questo è un monitor fumante che sembra buono come qualsiasi altro che abbiamo mai recensito. Fortunatamente per noi, Acer promette che la serie H7 si comporta alla pari con le sue apparenze.

Design

I minuscoli bordi dei monitor della serie H7 sono costruiti con un magnifico alluminio spazzolato che è una bella deviazione dalla plastica nera che si trova sulla maggior parte degli altri monitor. Il pannello frontale del display è caratterizzato da una plastica nera lucida, che è l’unica caratteristica noiosa di questo dispositivo, ma che è scusabile dato il poco spazio che occupa. Lungo la parte inferiore del quadrante del monitor, troverai una barra di alluminio spessa un pollice con il logo verde di Acer in mezzo.

La serie H7 presenta una base in metallo spazzolato dinamico robusta e “purdy”. La base circolare occupa un piccolo ingombro di circa 6 pollici che può adattarsi praticamente a qualsiasi spazio della scrivania. Invece di optare per una tipica base ad una gamba con un piede largo, Acer ha corso un rischio con il supporto a tutto campo della H7. È un bel tocco

Le porte e gli ingressi si trovano direttamente sopra la base, il che consente di riporre le corde senza troppi problemi, il che è sempre apprezzato.

Specifiche e prestazioni

La serie H7 supporta il 100% della gamma di colori sRGB, il che significa che si ottiene la migliore precisione del colore disponibile sul mercato. La serie H7 offre una risposta di 4 ms rispettabile, che non è la migliore della categoria, ma è certamente abbastanza buona per i giochi casuali e il consumo di video.

La frequenza di aggiornamento di 60 Hz dell’H7 è tra le migliori che si possano trovare senza spendere un mese di affitto sul monitor. La serie H7 è in grado di produrre 16,7 milioni di colori e un rapporto di contrasto di 100.000.000: 1. Non è affatto male.

Il monitor H7 da 25 pollici non USB-C dello scorso anno costa $ 370 (circa £ 255, AU $ 530). La versione da 27 pollici era Full HD, solo per due terzi del prezzo. Mi aspetto che il modello USB-C sia leggermente più costoso, ma non più di $ 400. Abbiamo contattato Acer per queste informazioni e aggiorneremo il pezzo non appena ne sapremo di più.

Guardando questo monitor, puoi dire che non stai visualizzando contenuti su un display OLED 4K. Ma è ok. Il contenuto della serie H7 è nitido e vibrante. Se ciò di cui hai bisogno è uno schermo che fornisce una chiara rappresentazione dei tuoi video e immagini, sei arrivato nel posto giusto.

Verdetto anticipato

Se Acer ha mantenuto il prezzo uguale al modello dell’anno precedente, il monitor USB-C della serie H7 rappresenta un’opzione eccellente per il consumo di contenuti e il gioco casuale. La serie H7 non ha le specifiche high-end necessarie per l’editing video e la progettazione grafica, ma è ideale per gli utenti domestici o di piccoli uffici che sono disposti a pagare un po ‘di più per visualizzare i contenuti su un dispositivo di lusso. Il fatto che la serie H7 sia abilitata per USB-C è la ciliegina sulla torta di quello che era un delizioso gelato.