Nel 2018, OLED ha la reputazione di difendere, così come LG, il più grande produttore mondiale di pannelli OLED.

La reputazione, ovviamente, è che OLED è al momento la più alta tecnologia di visualizzazione del mondo della TV e, per LG, che nonostante la crescente concorrenza in circolazione, continua a produrre i migliori processori e software che alimentano questi schermi estremamente versatili

Quindi, LG e OLED possono continuare a migliorare?

Se la nuovissima serie C8 ci dimostra qualcosa, è che sì, certamente possono.

Design

L’LG C8 OLED è, ovviamente, il sequel dell’amato LG OLED C7 dello scorso anno, una TV che ha vinto sia una valutazione a cinque stelle sia il nostro ambito premio Best in Class.

A prima vista, non c’è un grande cambiamento tra C7 dello scorso anno e C8 di quest’anno se stai guardando l’esterno dello schermo – il che è positivo se sei un fan dello schermo sottile con un piedistallo argentato inclinato o

Mentre non c’è molta innovazione nel reparto di progettazione, il più riconoscibile – e siamo onesti – il cambiamento più eccitante per la serie C nel 2018 è l’aggiunta di un nuovo schermo da 77 pollici (disponibile per $ 8,999, circa £

Complessivamente, il C8 non è sottile come l’OLED Signature Series W8 OLED con la sua carta da parati sul muro, ma, considerando che il W8 arriva al doppio del prezzo del C8 e delega le responsabilità audio ad una soundbar separata, la maggior parte

Smart TV (webOS con AI)

Naturalmente, una TV è valida solo come il suo sistema operativo.

Quello che ThinQ aggiungerà, più o meno, è un assistente intelligente incorporato in ogni TV, simile all’Amida di Amazon, Siri di Apple o Assistente Google, ma senza la misteriosa voce disincarnata.

Mentre l’integrazione della casa intelligente è sicuramente l’applicazione di selezione per webOS con AI, non è l’unica cosa che il nuovo sistema può fare: webOS con AI ora può anche analizzare comandi complessi (come “Spegni il televisore dopo che questo programma è finito”) e può

Esistono anche alcune integrazioni per gli abbonati via cavo che consentono di cercare gli orari di inizio dei tuoi programmi preferiti o trovare posizioni alternative per i servizi di streaming connessi come Netflix o Amazon.

Detto questo, dal suo punto di vista, i televisori 2018 di LG non saranno facili da configurare come i modelli Samsung, ma i rappresentanti di LG ci hanno detto che il processo non dovrebbe essere eccessivamente complesso e ha affermato che i televisori offriranno agli utenti un

Prestazione

Mentre il C8 conserva molto di ciò che ha reso la C7 così speciale – è incredibile, immagini HDR ricche di contrasto e upconversion spettacolari di contenuti HD / SDR – l’obiettivo principale delle nostre mani in tempo con il C8 OLED era su quanto sia meglio il televisore

La demo, che ha portato una persona in movimento a cavallo e fermandolo in determinati punti per indicare dove il pannello non riusciva a tenere il passo con l’azione, ha dimostrato che la forza maggiore dell’Alpha 9 è mantenersi costante con un movimento costante e veloce

Perché il cambiamento è così drammatico rispetto all’anno scorso?

L’Alpha 9 non solo fa uno sguardo più vicino e più calcolato su come il movimento viene interpolato per il pannello, ma applica anche gli stessi calcoli cruciali per colorare.

Mentre il motion e l’elaborazione del colore erano al centro della nostra demo, LG era anche entusiasta di parlare dei miglioramenti apportati al 3D LUT del processore – tabella di consultazione – che aiuta i televisori a essere più precisi nei colori che visualizzano.

La dimensione della LUT di una TV non è esattamente equivalente a quanto vibrante di immagini potrebbe emettere, ma riduce la quantità di calcoli che una TV deve effettuare prima di visualizzare un colore in un pixel.

Ora, ammettiamolo, sia i miglioramenti apportati alla LUT che l’artefatto al movimento sono piccole patate se paragonate al miglioramento del 20% della luminosità LG prodotto nella sua TV Super UHD SK9500 anno dopo anno e mentre desideriamo che LG abbia offerto un po ‘

Il rivestimento d’argento qui è che potresti potenzialmente risparmiare un po ‘di soldi acquistando la TV dello scorso anno senza perdere troppe funzionalità aggiunte quest’anno.

Certo, ti perderebbe un colore più accurato una volta che la TV è stata calibrata, e alcuni di quelli citati in precedenza, ma gli sconti saranno probabilmente sufficienti a compensare eventuali miglioramenti degli schermi di quest’anno.

Verdetto anticipato

Mentre alcuni produttori stanno promettendo importanti aggiornamenti ai modelli dello scorso anno, l’LG OLED C8 modificherà un prodotto già eccezionale aggiungendo una migliore movimentazione del movimento, una migliore uniformità del colore e una LUT più ampia.

Questi cambiamenti probabilmente non bastano a far aspettare in fila lo schermo, ma sono miglioramenti sensibili a una TV già fantastica.

Se le piccole modifiche non bastano, la riduzione del prezzo a $ 2,499 / £ 2,999 (circa AU $ 3,250) per un OLED da 55 pollici potrebbe essere sufficiente per convincere qualsiasi sospensione che ora è il momento migliore per aggiornare.

  • Ecco tutte le TV LG in uscita nel 2018