I laptop convertibili sono ormai mainstream e la funzionalità touchscreen non è solo una funzionalità gradita ma anche auspicabile nella checklist delle specifiche. Windows 8 ha dato il via al trend, ma Windows 10 è stato quello che ha cementato il multi-touch come qualcosa di utile piuttosto che un trucco (come il 3D).

Dove comprare?

Gearbest ci ha inviato il campione e vende il Jumper X1 per $ 340 al momento della scrittura. Si noti che, mentre questo prezzo include la consegna, è escluso qualsiasi tassa che può essere prelevata da HMRC o dalle società di corriere per conto del venditore. Vuoi acquistare la tecnologia dai rivenditori cinesi online? Leggi prima questo.

Jumper è l’ultimo produttore cinese a provare le sue mani in un formato che è stato reso popolare da Lenovo e dalla sua gamma di Yoga quasi leggendaria. L’X1 che ci è stato inviato ha un punto di vendita specifico; è una delle pochissime cabriolet con diagonale dello schermo da 12 pollici, un vero successore della dinastia dei Netbook.

Design

È difficile non pensare al 2014 Lenovo IdeaPad Yoga 2 11 quando guardi il ponticello X1. Entrambi hanno un design a 2 cerniere e un display touchscreen da 11,6 pollici. A 27,50 x 18,8 x 1,40 cm per un peso di poco più di 1 kg, è più portatile di un blocco note A4.

In alcuni aspetti, X1 è superiore al design che l’ha ispirato. Utilizza uno chassis interamente in metallo con alcune parti in plastica, facendola sembrare molto più premium dello Yoga 2 11. C’è una serie di porte sulla destra del dispositivo (un connettore USB tipo C, micro USB, micro HDMI), una microSD slot per schede con due diffusori laterali e due microfoni.

Il lato sinistro di X1 contiene il pulsante di accensione, una porta audio e un bilanciere del volume. Alcuni potrebbero essere delusi dalla mancanza di connettori full size, ma questo è un male necessario se si desidera connettere altre periferiche. È necessario portare un adattatore (preferibilmente uno che può alimentare il dispositivo quando è collegato) o trasportare i cavi.

Lo schermo è circondato da cornici spesse 9 mm su tre lati con una cornice molto più spessa nella parte inferiore, una che ospita il tasto home di Windows e una webcam, simile alla scelta del nostro editor, la Dell XPS 13. C’è un lembo sotto il laptop che nasconde l’accesso a uno slot M2.2280 occupato da un drive SSD Foresee da 64GB.

Scheda tecnica

Ecco la configurazione Jumper X1 inviata a TechRadar Pro per la revisione:

PROCESSORE: Intel Celeron Gemini Lake N4100

Grafica: Grafica Intel UHD 600

RAM: 4GB

Schermo: 11,6 pollici 1920 x 1080 (FHD)

Conservazione: 64 GB eMMC + 64 GB SSD

porte: 1 Micro USB, 1 micro HDMI, 3,5 jack per headpohne, 1 slot USB di tipo C, slot per schede MicroSD

Connettività: Dual Wifi 2,4 GHz / 5,0 GHz, Bluetooth 4.0

Telecamera: Webcam frontale da 2,0 MP

Peso: 1,0290 kg

Taglia: 27,50 x 18,80 x 1,40 cm (L x P x A)

Batteria: 3500mAh

Hardware e prestazioni

Oltre alla CPU Intel Gemini Lake utilizzata per alimentare il Jumper X1, l’altra caratteristica hardware notevole di questo laptop è il fatto che utilizza uno strano abbinamento di memoria eMMC (64 GB) con un’unità a stato solido rimovibile da 64 GB. Ancora più sorprendente è il fatto che il sistema operativo risiede nello storage eMMC più lento piuttosto che nell’SSD più veloce, anche se può essere modificato nel caso in cui tu sappia come farlo.

Si noti che il Jumper X1 è dotato di un alimentatore USB Type-C da 24 W (2 A, 12V) che può essere utilizzato per caricare alcuni smartphone più recenti. In alternativa, è possibile utilizzare quasi tutti i connettori / caricatori di tipo C per caricare (o caricare di mantenimento) il laptop. Abbiamo provato con un cavo Type-C collegato a una porta USB da un altro laptop e ha funzionato.

In uso

X1 è un laptop convertibile molto gradevole. La tastiera era sorprendentemente piacevole, tenendo presente quanto sia piccolo l’oggetto. I tasti sono più piccoli di quanto ci si aspetterebbe, ma offrono un buon ritorno anche se il viaggio chiave è un po ‘troppo basso per i nostri gusti. L’unico altro problema che abbiamo riscontrato era la dimensione del tasto Invio: preferiremmo invece un tasto Maiusc più piccolo sul lato destro.

Dato il suo prezzo, non ci aspettavamo miracoli dallo schermo, un modello FHD IPS da 11.6 pollici. È rivestito da un pannello di vetro non oleo che si aggiunge al riverbero, che colpisce il contrasto del display e lo rende difficile da usare in pieno sole, specialmente perché è una calamita per le impronte digitali e anche con lo slide della luminosità premuto al massimo.

L’X1 è durato 2 ore e 50 minuti deludente durante la riproduzione di un video di YouTube con le migliori prestazioni di Windows, la massima luminosità e, cosa più importante, che impedisce al sistema di spegnere, oscurare o spegnere il display. In qualche modo, Jumper è riuscito a racchiudere una batteria da 26.6 ore in uno spazio molto stretto.

benchmark

Ecco come il Jumper X1 si è esibito nella nostra suite di test di benchmark:

Punteggio minimo: 952

CPU Passmark: 2027

CPU-Z: 158 (filettatura singola); 627 (multi-thread)

Geekbench: 1422 (single-core); 5017 (multi-core); 4274 (calcolo)

Cinebench: OpenGL: 12,28 fps; PROCESSORE: 131

CrystalDiskMark: 201 MBps (leggi); 107 MBps (scrivi)

NovaBench: 570

Atto: 284 MBps (lettura, 256 MB); 107 MBps (scrittura, 256 MB)

Sisoft Sandra (KPT): 2.4

concorrenza

Non ci sono molti portatili convertibili che offrono questo set di funzioni in questa fascia di prezzo. Il Lenovo IdeaPad 110S ha un set hardware del tutto peggiore con l’unico punto di riferimento che è un abbonamento di 1 anno a Microsoft Office 365.

Se riesci a sopportare il sistema operativo Chrome di Google, allora il Notebook Inspiron Chromebook 11 2-in-1 da Dell, è un’alternativa attraente a $ 299,99, ancora di più in quanto è un dispositivo robusto in grado di sopportare alcuni abusi gravi e viene fornito con porte corrette full size.

HP, tra i principali marchi di computer, è quella che offre i modelli più interessanti con i $ 389 HP Chromebook 11 G6 EE essendo la nostra preferenza finché il sistema operativo non è un problema. Mentre sfoggia una CPU Celeron più lenta, offre due volte la RAM (8 GB) e una gamma completa di porte più 100 GB di Spazio di archiviazione di Google Drive per due anni.

La migliore alternativa al Jumper X1 rimane però la Teclast F5. È significativamente più economico a $ 300 e viene fornito con un singolo SSD da 128 GB che rimuove il problema di avere due componenti di archiviazione separati. Ha anche il doppio della memoria (8 GB) e c’è persino uno stilo per questo.

Il business prende

Al di fuori dei soliti caveat associati all’acquisto di prodotti dalla Cina continentale (e soliti enigmi di supporto), rimane il fatto che Teclast F5 è un’alternativa migliore grazie alla memoria aggiuntiva, al supporto per lo stilo attivo, una struttura di archiviazione unificata e un prezzo più economico etichetta.

Non c’è molto da fare per l’X1 (che intrinsecamente non è un cattivo prodotto) visto che entrambi condividono lo stesso foglio delle specifiche dell’hardware. Il fattore di forma è interessante per coloro che cercano un’alternativa (molto) più economica al Microsoft Surface Go tablet con cover per tastiera.

  • Abbiamo anche evidenziato il i migliori laptop aziendali