Il miglior software di recupero file gratuito

1. MiniPower Data Recovery gratuito

2. Disk Drill

3. Procedura guidata di recupero dati EaseUS gratuita

4. Recuva

5. UnDeleteMyFiles Pro

Leggi le recensioni qui sotto per informazioni più approfondite.

Ad un certo punto la maggior parte delle persone impara a fondo l’importanza dei backup. È probabile che tu abbia già configurato qualcosa, magari utilizzando un programma basato su cloud come Google Drive, Dropbox o Microsoft OneDrive. Potresti avere tutto di routine salvato su una chiavetta USB o anche su un disco rigido esterno. Potresti anche avere tutti e tre in gioco.

Tuttavia, pur sincronizzando file e cartelle su più dispositivi, è facile salvarli, purtroppo è anche facile eliminarli per errore. Cercare di organizzare e riorganizzare le cartelle è un ottimo modo per collocare erroneamente un file importante, solo per rendersi conto di cosa è successo troppo tardi.

Qui è dove il software di recupero file può entrare in proprio, e mentre ci sono alcuni piani a pagamento costosi, elencheremo qui il meglio del software di recupero file gratuito. Tuttavia, l’avvertimento è che questi non saranno mai così potenti come le versioni più costose e sono destinati a situazioni che richiedono solo un facile ripristino.

Anche ancora, hanno ancora il loro posto ed è sicuramente una buona idea avere qualcosa come uno di questi sul posto, per ogni evenienza – in modo che nel momento in cui ti rendi conto di aver fatto un errore e di aver smarrito qualcosa, puoi recuperarlo rapidamente e abbastanza facilmente, impedendoti in primo luogo di aver bisogno delle grandi pistole a pagamento.

  • Desideri che la tua azienda o i tuoi servizi vengano aggiunti a questo acquirente’guida s? Si prega di inviare la richiesta via email a desire.athow@futurenet.com con l’URL della guida all’acquisto nella riga dell’oggetto.

(Credito immagine: Minitool)

1. MiniTool Power Data Recovery gratuito

Limite per tipo di file Include supporti ottici Limite veloce da 1 GB

MiniTool Power Data Recovery Free è l’unico programma di questo riepilogo che fornisce consigli essenziali durante l’installazione: non installare il software sull’unità da cui si desidera recuperare i dati, poiché è possibile sovrascrivere i file.

Questa versione è gratuita, ma sono disponibili anche edizioni a pagamento, quindi ti renderai conto che ci sono alcune restrizioni.

Puoi recuperare solo 1 GB di dati, non puoi’Ho la possibilità di salvare i risultati della scansione con cui lavorare in seguito, e mancano alcune altre opzioni, ma non c’è assolutamente nulla che impedisca a questa di essere una grande utility di recupero gratuita, a parte l’annuncio occasionale qua e là.

Puoi limitare le scansioni a tipi di file specifici e MiniTool Power Data Recovery Free è in grado di recuperare file da partizioni che non riesci nemmeno a vedere, e c’è supporto per le unità rimovibili tra cui supporti ottici.

Le scansioni sono piacevolmente veloci e i risultati sono ricercabili per rendere più facile trovare esattamente quello che stai cercando. Un superbo software che merita la tua attenzione.

  • È possibile scaricare gratuitamente MiniTool Power Data Recovery qui

(Credito immagine: Disk Drill)

2. Disk Drill

Scansione di unità locali e collegate Semplice da usare PC e Mac

Con un’interfaccia semplice e deliziosa, Disk Drill semplifica il recupero dei file. Non è necessario giocherellare con opzioni complesse e il programma può essere utilizzato per scansionare unità locali e rimovibili e schede di memoria. Esegui una scansione dell’unità selezionata e ti viene presentato un elenco di file recuperabili, raggruppati per tipo, e hai la possibilità di visualizzare in anteprima i file di immagine in anticipo. È uno strumento semplice ed efficace con un alto tasso di successo.

Quello che sembra un bel tocco per chiunque sia un po ‘nervoso per il recupero dei dati, è l’inclusione di un breve tutorial la prima volta che il programma viene eseguito, ma è semplicistico all’estremo e di scarso valore reale, e alla fine funge da annuncio per l’aggiornamento alla versione Pro.

Disk Drill è disponibile sia per macOS che per Windows. L’aggiornamento a Pro aumenta il numero di computer su cui è possibile utilizzare il software e apre ulteriori opzioni come la scansione avanzata e un supporto più ampio del file system. Per la maggior parte delle persone, tuttavia, la versione gratuita dovrebbe coprire tutte le solite eventualità.

  • Puoi scaricare Disk Drill qui

(Credito immagine: EaseUS)

3. Procedura guidata di recupero dati EaseUS gratuita

Specificare per cartella Anteprima opzione Limite di ripristino da 2 GB

Mantenendo le cose belle e semplici, EaseUS Data Recovery Wizard Free è il volto amichevole e accessibile del recupero dei file persi. Avvia il programma e ti viene mostrata una schermata che ti chiede quale unità desideri scansionare per i dati recuperabili, devi solo premere il pulsante Scansione. Non ci sono opzioni da configurare, ma se sai esattamente da dove è scomparso un file, puoi specificare una cartella da scansionare per velocizzare le cose.

I risultati sono presentati in una vista in stile Explorer che è facile da navigare, ma sfortunatamente non vi è alcuna indicazione della qualità dei file trovati, sebbene sia disponibile un’opzione di anteprima. È quindi possibile selezionare i file che ti interessano e ripristinarli.

Vale la pena notare che la versione gratuita del programma consente di recuperare solo fino a 2 GB di dati (500 MB per impostazione predefinita, ma questo può essere aumentato dall’interno del programma) prima di dover passare alla versione a pagamento. Sebbene ciò non sia sufficiente per un ripristino completo del disco rigido, dovrebbe essere sufficiente per aiutarti a recuperare i file più importanti quando è necessario.

  • Procedura guidata di recupero dati EaseUS gratuita

(Credito immagine: Recuva)

4. Recuva

Controlla WalmartControlla AmazonVisualizza tutti i prezzi (2 risultati)? Procedura guidata facile Scelta della scansione profonda Opzione di eliminazione sicura

Qualcosa di simile al genere del recupero dei dati, Recuva è riuscito a creare un seguito dedicato – e non è difficile capire perché. Il programma può recuperare dati non solo da hard disk e schede di memoria, ma anche dal tuo iPod.

Mentre alcuni strumenti di recupero dei dati lo rendono semplice grazie a un’interfaccia semplice, Recuva porta le cose oltre e ti guida attraverso l’intero processo con una procedura guidata. Puoi eseguire una lunga scansione profonda per rintracciare tutti i dati recuperabili, oppure puoi limitare la ricerca se stai cercando qualcosa di specifico – ed è bello avere questa flessibilità.

Come bonus aggiuntivo, c’è un’opzione di cancellazione sicura che fa esattamente il contrario della caratteristica principale del programma: elimina i file di cui sei sicuro di non aver bisogno e li rende irrecuperabili.

Un aspetto negativo del programma è la forte promozione della versione Pro dell’app, ma se riesci a chiudere un occhio su questo, hai uno strumento potente tra le mani e probabilmente puoi vivere senza supporto per i dischi rigidi virtuali!

  • Recensione di Recuva
  • Scarica Recuva

(Credito immagine: UnDeleteMyFiles Pro)

5. UnDeleteMyFiles Pro

Strumenti multipli Ricerca per tipo di file Istantanea del disco

Nonostante l’inclusione della parola “pro” nel nome, questo programma è ancora gratuito; non esiste, infatti, una versione non pro.

L’aspetto di UnDeleteMyFiles Pro potrebbe non essere particolarmente attraente, ma don’lascia che ti scoraggi troppo perché ci sono più strumenti inclusi qui, non solo il recupero dei dati. Il recupero può essere un po ‘incostante in quanto non vi è alcuna indicazione della qualità (o recuperabilità) dei file – devi solo sperare che il file trovato sia in uno stato ragionevole.

Quando si tratta di recupero dei dati, in realtà non ci sono molte altre opzioni oltre alla possibilità di cercare determinati tipi di file per ridurre le dimensioni dell’elenco da ordinare.

In termini di extra ottieni anche uno strumento di snapshot del disco che fondamentalmente esegue il backup del tuo disco in modo da poter recuperare i dati a tuo piacimento, uno strumento di cancellazione sicura dei file e il recupero della posta elettronica. Vale la pena dare un’occhiata, anche se questo non è necessariamente il migliore del gruppo.

  • UnDeleteMyFiles Pro

Considera anche queste opzioni di recupero gratuito

Esistono anche altre opzioni di software di recupero file gratuito che vale la pena prendere in considerazione, sebbene il consolidamento nel mercato significhi che alcuni vecchi timer sono stati acquistati da aziende più grandi e riconfezionati, mentre alcuni non sono stati aggiornati per un po ‘ma dovrebbero comunque funzionare bene in base alle loro esigenze fare. Ecco quindi alcune versioni aggiuntive da considerare per il recupero di file e cartelle:

Stellar Free Data Recovery è un altro dei preferiti di Ditching, che fornisce una soluzione di recupero all-in-one per il recupero di file cancellati e, ovviamente, tutto gratuitamente. Il software Stellar è in grado di recuperare documenti, foto, video, audio e file di dati e-mail, anche se sono stati eliminati dal cestino del PC. Può anche aiutare a recuperare i file persi da un disco rigido danneggiato, partizioni mancanti o perse, nonché dopo un attacco di virus.

Active @ File Recovery è un’altra piattaforma solida che vale la pena prendere in considerazione, anche perché può funzionare con una gamma così ampia di partizioni di file diverse, rendendolo utile per una serie di diversi set up e installazioni di Windows. Oltre a essere in grado di coprire tutti i tipi di file comuni, supporta anche il recupero su un gran numero di supporti, come hard disk, dischi esterni, unità USB, schede di memoria e dispositivi come fotocamere digitali.

Puran File Recovery è un altro dei preferiti e, sebbene non sia stato aggiornato da un paio d’anni, fornisce supporto per Windows 10. L’interfaccia stessa è piuttosto semplice, ma utilizza un potente motore di recupero per recuperare file persi o cancellati . Puoi scegliere di optare per una scansione rapida, approfondita o completa per ripristinare i tuoi file. Una volta trovati, possono essere salvati con i percorsi dei file ancora intatti, il che significa che dovrebbero tornare dalla cartella originale o dalla posizione da cui sono scomparsi.

Undelete 360 ​​è un altro programma freeware stabilito che non è stato aggiornato da alcuni anni, ma offre ancora il potenziale per il recupero dei file non solo dal tuo hard disk ma da una gamma di supporti esterni. Ciò può includere unità USB, fotocamere digitali e persino unità floppy, se ne stai ancora utilizzando una. Undelete 360 ​​è in grado di recuperare file e cartelle da una vasta gamma di situazioni e, sebbene l’interfaccia sia semplice, è un potente software.

Glary Undelete supporta una vasta gamma di moduli di file e sistemi di archiviazione, nonché il ripristino per dispositivi esterni. Quando si recupera un file, i risultati possono essere filtrati, semplificando la ricerca e l’individuazione del file mancante o eliminato che si sta cercando. Mentre la versione gratuita del software non è stata aggiornata da un paio d’anni, la versione a pagamento sta ancora andando forte.

  • Evita di perdere file con il miglior software di backup gratuito