La scelta di ottenere una carta di credito è una decisione finanziaria importante. È un ottimo modo per stabilire il tuo credito e un modo davvero conveniente per pagare le cose, sia per i beni che per i servizi, ma ovviamente comporta anche degli obblighi.

Ci possono essere alcuni aspetti negativi nell’avere una carta di credito, come la commissione annuale che alcuni hanno o i tassi di interesse applicati. Tuttavia, ci sono anche molti aspetti positivi, tra cui l’assicurazione dell’auto a noleggio, la protezione dell’acquirente e la protezione dalle frodi. Inoltre, è difficile battere la comodità che offre una carta di credito non dovendo trasportare tutto quel denaro in giro.

Per incoraggiare l’uso della carta di credito e invogliare gli utenti, molte società di carte di credito offrono un vantaggio sotto forma di un premio, con più spendi, più un premio riceve l’utente. Questi vantaggi si presentano in molte forme, con la stragrande maggioranza delle carte di credito cashback.

  • Vuoi solo vedere cosa puoi ottenere ora? Scopri le migliori carte di credito per richiedere

Come funzionano le carte di credito cashback?

Le carte di credito cashback sono in realtà molto semplici da capire, con ogni dollaro speso sulla carta viene applicato al bonus cashback. Inoltre, a seconda della carta, alcuni acquisti in una categoria possono aumentare ulteriormente i punti. Ad esempio, raddoppia i punti durante la ricarica della benzina o durante i pasti.

Non c’è da meravigliarsi se le carte di credito cashback tendono ad essere così popolari – dopo tutto, “cash is king!”. E a differenza dei punti di viaggio o delle carte regalo (più su quali di seguito) può davvero essere speso praticamente ovunque in qualsiasi acquisto.

Le carte cashback in genere forniscono questo bonus a partire dall’1% dell’acquisto e sono disponibili opzioni con percentuale più alta se ti guardi intorno. Possono arrivare fino al 5% nei casi migliori.

Assicurati di leggere la stampa fine poiché su alcune carte l’importo del bonus viene limitato a un importo massimo, quindi ripristina ogni trimestre. Alcune persone pensano a una carta di rimborso come ottenere uno sconto su ogni acquisto, al contrario di un altro metodo di pagamento che non include un beneficio di rimborso.

Le carte cashback sono disponibili in tre diverse versioni. Il primo è il più semplice, che restituisce un importo forfettario sugli acquisti. La seconda è una carta a più livelli con una tariffa base che aumenta a una tariffa più elevata una volta raggiunta una soglia di spesa. Infine, ci sono carte categoria bonus che danno una ricompensa in contanti più alta per determinate categorie di spesa e l’1% su tutto il resto.

Qualunque sia la tua scelta, una carta di credito cashback è un ottimo modo per ottenere soldi indietro su tutti gli acquisti effettuati con la tua carta di credito. Per vedere quali sono i più interessanti sul mercato in questo momento, vai alla guida di Ditching al migliori carte di credito cashback.

Quali altri premi sono disponibili?

Ma aspetta un momento … prima di richiedere quella carta di credito cashback, potresti preferire una carta che offre un diverso tipo di vantaggio.

Vedete, i premi possono rientrare in una manciata di categorie e provenire da tutti i maggiori fornitori: pensate a carte come le carte di credito Capital One, Bank of America, Wells Fargo e Chase.

Il primo esempio più ovvio sono i vantaggi di viaggio, che sono punti che possono essere applicati per miglia aeree o punti hotel. In genere vengono salvati e richiesti per un biglietto aereo gratuito o un upgrade a prima classe durante il viaggio. Se viaggi spesso, per lavoro o per piacere, otterrai il massimo beneficio da questo tipo di carta. Consulta la nostra guida alle migliori carte di credito per i viaggi per vedere quali potrebbero essere più adatte a te.

Un altro premio offerto è l’opzione per le carte regalo. Ancora una volta, gli acquisti assegnano all’utente un certo numero di punti, che possono quindi essere scambiati con una carta regalo. Di solito esiste una selezione di buoni regalo da diversi stabilimenti e il membro della carta può scegliere in quale fornitore incassare i propri punti. In genere, un dollaro di spesa ti dà un punto, e alla fine forse 2.500 punti vengono scambiati con una carta regalo da $ 25. Il problema è che sei limitato all’elenco delle offerte di carte regalo della società di carte di credito, che può essere limitante quando desideri qualcosa di specifico, come una cena in un ristorante non di catena.

Ho davvero bisogno di una carta di credito?

Prima di andare avanti e ottenere quella nuova carta di credito cashback, vale la pena fermarsi e pensare al motivo per cui la stai ricevendo.

Se è per pagare un grande acquisto noto nel tuo orizzonte, o hai intenzione di fare tutte le tue spese per accumulare il cashback prima di pagare prontamente il saldo, allora è un’idea formidabile. Otterrai effettivamente uno sconto sui tuoi acquisti.

Ma se lo stai ottenendo come un quasi-prestito perché non l’hai fatto veramente ho i soldi da spendere, quindi sconsigliamo seriamente di ottenerli. L’interesse che le società di carte di credito applicano può essere assolutamente paralizzante e prima che tu lo sappia potresti essere in una vera catastrofe finanziaria.

Dichiarazione di non responsabilità editoriale: le opinioni espresse qui sono solo dell’autore, non quelle di qualsiasi banca, emittente di carta di credito, compagnie aeree o catene alberghiere e non sono state riviste, approvate o altrimenti approvate da nessuna di queste entità.

  • Leggi di più: L’abbandono delle migliori carte di credito che puoi ottenere