Intel ha indovinato tutti quando ha lanciato i suoi processori desktop di 8a generazione con Kaby Lake Refresh, ma il produttore (si spera) non ci ingannerà di nuovo quando avvierà la 9a generazione di CPU Intel Coffee Lake Refresh. Non solo questa mossa sarà la norma per Intel, ma c’è un buon pozzo di indiscrezioni e voci che ci portano a credere che i processori desktop Intel di prossima generazione saranno sicuramente Coffee Lake Refresh.

Al di là del nome, sembra che Intel stia cercando di colmare il divario tra sé e AMD con i suoi processori Ryzen 2nd Generation. Se si devono credere alle recenti fughe di notizie, Coffee Lake Refresh presenterà il primo processore mainstream Core i9 a 8 core, 16 thread della società. Per non parlare della sua prima parte Core i7 senza hyperthreading. In entrambi i casi, se la confezione del venduto trapelata è una indicazione, sarà una versione rivoluzionaria.

Ora quelli sono solo i punti salienti di ciò che Intel Coffee Lake Refresh può avere in serbo per noi, ma ci sono molti altri dettagli approfonditi che stiamo per entrare, quindi assicuratevi di fare una lunga corsa e vi diremo tutto è necessario conoscere i processori di prossima generazione di Intel.

Venire al punto

  • Che cos’è? La rumorosa architettura della CPU della 9a generazione di Intel
  • Quando esce? Si dice che uscirà nell’ottobre 2018
  • Quanto costerà? I prezzi rimangono ancora da confermare

Data di rilascio di Intel Coffee Lake Refresh

Abbiamo visto ogni sorta di roadmap e indiscrezioni di Intel trapelate, ma c’è un consenso sorprendente sul lancio di Coffee Lake Refresh verso la fine del 2018, precisamente verso ottobre. Apparentemente apparenti slide di presentazione divulgate al pubblico, che rivelano l’Intel Core i9-9900K, il Core i7-9700K e il Core i5-9600K saranno tra i primi processori a essere rilasciati nell’ottobre 2018. Successivamente, il prossimo chip che possiamo presumibilmente si prevede di arrivare il prossimo sarà Intel Core i5-9400 nel primo trimestre del 2019.

Un memo Intel trapelato pubblicato su Imgur suggerisce che i preordini sui processori di Coffee Lake Refresh si apriranno l’8 ottobre e verranno rilasciati il ​​19 ottobre.

E, ora, le cose continuano a scaldarsi per Coffee Lake Refresh – non solo stiamo ottenendo trapelate imballaggi per la vendita al dettaglio e prezzi, ma i processori della 9a generazione vengono mostrati nei driver della scheda madre. Pensiamo che una rivelazione di Coffee Lake Refresh sia dietro l’angolo – non vediamo l’ora di mettere le mani sui migliori processori.

☕️®️https: //t.co/HkemyWeWsj⁉️Ottobre 1, 2018

Prezzo Intel Coffee Lake Refresh

È troppo presto per dire quanto costano i nuovi processori di Intel Coffee Lake Refresh. Abbiamo visto una lista trapelata per il Core i9-9900K, al prezzo di $ 582 (circa £ 450, AU $ 820). Un’altra perdita di prezzo dalla Silicon Lottery indicava un Intel Core i9-9900K al prezzo di $ 480 (circa £ 370, AU $ 660) mentre il processore Intel Core i7-9700K poteva costare $ 370 (circa £ 280, AU $ 510).

Considerando l’ampia gamma di prezzi che stiamo vedendo, non siamo completamente convinti da alcun rapporto individuale. Quindi, dovremo ancora fare affidamento sulla speculazione.

Detto questo, possiamo formulare un’ipotesi plausibile sul fatto che il prezzo di Intel Coffee Lake Refresh sarà vicino o inferiore ai prezzi degli attuali processori di Coffee Lake, specialmente quando i processori AMD Ryzen di seconda generazione continuano a tagliare la fila di Intel. Ecco i prezzi correnti per i processori desktop Intel Lake Coffee:

  • Intel Core i3-8100 – $ 119 (£ 109, AU $ 165)
  • Intel Core i3-8300 – $ 149 (£ 139, AU $ 209)
  • Intel Core i3-8350K – $ 184 (£ 154, AU $ 246)
  • Intel Core i5-8400 – $ 199 (£ 179, AU $ 268)
  • Intel Core i5-8500 – $ 209 (£ 199, AU $ 289)
  • Intel Core i5-8600 – $ 229 (£ 218, AU $ 329)
  • Intel Core i5-8600K – $ 259 (£ 259, AU $ 365)
  • Intel Core i7-8700 – $ 341 (£ 319, AU $ 459)
  • Intel Core i7-8700K – $ 359 (£ 389, AU $ 524)
  • Intel Core i7-8086K – $ 425 (£ 419, AU $ 629)

Ad esempio, il AMD Ryzen 7 2700X offre 8 core / 16 thread per $ 329 (£ 299, AU $ 469), mentre Intel è in concorrenza Intel Core i7-8700K l’ammiraglia presenta solo 6 core / 12 thread per $ 359 (£ 389, AU $ 524). Le CPU Intel sono sempre state un po ‘più costose, ma se la società vuole davvero competere con AMD, qualcosa dovrà cambiare con questa nuova generazione.

Credito immagine: Videocardz

Specifiche Intel Coffee Lake Refresh

Anche se il rumoroso annuncio del 1 ° ottobre di Intel Coffee Lake Refresh è ancora lontano, abbiamo già una buona idea di come si evolverà la serie, grazie a innumerevoli perdite e voci. In effetti, abbiamo una parvenza di specifiche per ogni singolo processore Coffee Lake Refresh, dal Core i3-9300 al Core i9-9900K.

Grazie a un errore nell’ultima revisione del microcodice di Intel, lo stesso produttore di chip ha ufficialmente elencato sette dei seguenti chip, con pochi altri dettagliati da rapporti successivi.

  • Core i3-9000: 4-core, 4-thread, con clock a 3,7 GHz
  • Core i3-9100: 4-core, 4-thread, con clock a 3,7 GHz
  • Core i5-9400: 6-core, 6-thread, con clock da 2,9 GHz a 4,1 GHz
  • Core i5-9400T: 6-core, 6-thread, con clock da 1,8 GHz a 3,4 GHz
  • Core i5-9500: 6-core, 6-thread, con clock da 3,0 GHz a 4,3 GHz
  • Core i5-9600: 6-core, 6-thread, con clock da 3,1 GHz a 4,5 GHz
  • Core i5-9600K: 6-core, 6-thread, con clock da 3,7 GHz a 4,6 GHz
  • Core i7-9700K: 8-core, 8-thread, con clock da 3,6 GHz a 4,9 GHz
  • Core i9-9900K: 8 core, 16 thread, con clock da 3,6 GHz a 5,0 GHz

Tutto assomiglia ai tipici aggiornamenti annuali di cui siamo abituati da Intel, fino a quando non arriviamo ai chip Core i7 e i9 di fascia alta, quest’ultimo è il primo dei processori desktop mainstream di Intel.

Si dice Il core i7-9700K sarà a 8 core, 8 thread sarà il primo processore di Intel da molto tempo a abbandonare il hyperthreading. Seguendo le voci, Intel sembra invece concentrarsi su orologi ad alto boost su tutti i suoi core con il Core i7.

Il Core i9-9900K, tuttavia, manterrà l’hyperthreading e presenterà la quantità maggiore che abbiamo mai visto su un processore mainstream. Si dice che sia un Chip 8-core, 16-thread con un clock base da 3.6GHz con la capacità di aumento a 5 GHz su due core, e raggiungerà 4,7 GHz su tutti i core. Nulla di tutto ciò è confermato, ma le perdite sono piuttosto convincenti.

Un altro piccolo dettaglio di cui siamo estremamente entusiasti con la nuova linea di processori Intel è che tutti possono disporre di uno scambiatore di calore integrato saldato (IHS). Questa è stata tutto ma confermato da una foto di Intel Core i9-9900K con il massimo.

Per le ultime generazioni di chip, Intel ha utilizzato un Thermal Interface Material (TIM – cioè pasta termica) per trasferire il calore tra i processori e l’IHS – con grande dispiacere degli appassionati e degli overclocker. In teoria, questa pretesa lega d’oro che sostituisce la TIM sarà un mezzo di trasferimento del calore molto più efficiente, che potrebbe portare a un potenziale di overclocking più impressionante.

Credito immagine: Videocardz

Funzionalità Intel Coffee Lake Refresh

Naturalmente, non sarebbe una nuova linea di processori Intel con una nuova piattaforma per schede madri e chipset. Abbastanza interessante, Il prossimo chipset Z390 di Intel è stato tutto ma confermato essere reale sia da Intel che dai produttori di schede madri da prima che Coffee Lake Refresh fosse persino coniato come nome in codice.

Secondo le specifiche del chipset Z390 Intel ha brevemente pubblicato per caso, la nuova piattaforma supporterà l’802.11ac Wi-Fi, Bluetooth 5 e USB 3.1 Gen 2 – tutte caratteristiche non supportate nativamente sul chipset Z370 attuale. Sfortunatamente, il nuovo chipset continuerà a supportare solo fino a 24 linee di PCIe Express 3.0 e dual-channel, con una memoria di 2.666MHz.

Prestazioni Intel Coffee Lake Refresh

Anche se le specifiche esatte del processore Coffee Lake Refresh di Intel sono ancora da confermare, sembra che più di alcuni dei campioni di progettazione per questi processori imminenti siano già stati testati.

intel 8C16Thttps: //t.co/s96jzfdyHEJuly 28, 2018

I numeri di GeekBench per tutti e tre i processori sono trapelati e mostra numeri impressionanti, specialmente per il Core i9-9900K che ha ottenuto un punteggio Multi-Core di 33.037.

L’Intel Core i9-9900K potrebbe aver dimostrato di essere una CPU nippy in effetti con un impressionante punteggio complessivo di 9.862 in 3DMark Time Spy – mettendo più di 1.500 punti in più rispetto all’AMD Ryzen 7 2700X, secondo Wccftech. Inoltre, il chip ha raggiunto un punteggio grafico di 9.725 e un punteggio CPU di 10.719 in 3DMark Time Spy.

Un secondo set di benchmark 3DMark trapelato per il Core i9-9900K è apparso e mostrano il chip con un incredibile punteggio di 10.747 in 3DMark Time Spy. Non sappiamo quanto siano legittimi questi risultati. . Tieni presente che questi numeri di prestazioni potrebbero essere gonfiati a causa dell’overclocking sia sul processore che sulla scheda grafica, oltre alla validità discutibile.

Nel frattempo, l’Intel Core i7-9700K è stato avvistato nel selvaggio overclocking di tutti i suoi otto core più di una volta. È stato riferito che il chip funzionava a oltre 5,5 GHz mentre era raffreddato a liquido e a 5,3 GHz mentre era raffreddato ad aria.

Inoltre, Intel Core i7-9700K è apparso nel database Geekbench, distruggendo record con 6.297 punteggi single-core e 30.152 punteggi multi-core.

Comparativamente, il processore Intel Core i7-8700K di ultima generazione ha ottenuto 5.508 e 25.034 punti nei medesimi test, mentre l’AMD Ryzen 7 2700X ha ottenuto prestazioni eccellenti con 4.998 punteggi single-core e 26011 multi-core.

Tuttavia, mentre la maggior parte dei benchmark trapelati riporta indietro questo numero, abbiamo visto una recensione trapelata da El Chapuzas che mostra solo un miglioramento minimo rispetto alla generazione precedente. Questo rapporto sembra un po ‘approssimativo, ma presto ne sapremo di più sulla performance finale.

Mentre ci aspettavamo pienamente prestazioni più elevate single-core semplicemente con il 9700K che si dice fosse 200MHz più veloce del suo predecessore di Coffee Lake, non ci aspettavamo un processore senza hyper-threading per funzionare così bene nei test multi-core. Sembra inconcepibile quando Intel Core i7-9700K ha quattro thread in meno rispetto all’8700K e otto thread in meno rispetto al 2700X.

Un altro piccolo dettaglio di cui siamo estremamente entusiasti con la nuova linea di processori Intel è che tutti possono disporre di uno scambiatore di calore integrato saldato (IHS). Questa è stata tutto ma confermato da una foto di Intel Core i9-9900K con il suo top e il nome di un produttore di hardware Eurocom.

Questo è tutto ciò che sappiamo per ora. Ci sono sicuramente ancora un sacco di novità a venire. Per il nostro consueto consiglio, ti invitiamo a tornare periodicamente a questa pagina per una copertura approfondita delle ultime novità di Intel Coffee Lake Refresh.