Mentre l’aggiornamento gratuito all’offerta di Windows 10 è ora scaduto, Microsoft ha ancora lasciato un percorso aperto per gli utenti di Windows 7 e Windows 8.1 per passare al sistema operativo più recente.

Con Windows 7 che ora è entrato nella sua fase di fine vita il 14 gennaio 2020, ora è più importante che mai che gli utenti di Windows 7 si aggiornino il prima possibile e in questa guida ti mostreremo come eseguire l’aggiornamento a Windows 10 gratuitamente , anche se l’offerta è ufficialmente scaduta.

Il processo di aggiornamento gratuito a Windows 10 è così semplice, infatti, che abbiamo il sospetto che Microsoft non solo conosca la scappatoia, ma ne approvi anche tranquillamente.

Microsoft potrebbe preferire prendere il colpo finanziario e rendere più semplice per gli utenti l’aggiornamento a Windows 10, piuttosto che attaccarsi a Windows 7, che potrebbe potenzialmente diventare un rischio per la sicurezza in quanto non verranno rilasciate nuove patch o aggiornamenti per il sistema operativo, o peggio , passa da Windows a un’alternativa gratuita come Linux.

Quindi, continua a leggere per scoprire come eseguire l’aggiornamento a Windows 10 gratuitamente con il minimo sforzo.

  • Le migliori offerte di Windows 10

Come eseguire l’aggiornamento a Windows 10 gratuitamente

Fondamentalmente, i passaggi per l’aggiornamento a Windows 10 gratuitamente da Windows 7 e Windows 8.1 sono gli stessi di quando Microsoft offriva ufficialmente l’aggiornamento.

1. Verifica di soddisfare i requisiti hardware

Per installare la versione più recente di Windows 10, devi disporre di quanto segue:

processore: Processore supportato da 1 GHz o più veloce (ecco un elenco di CPU supportate)
RAM: 1 GB per Windows 10 a 32 bit o 2 GB per Windows 10 a 64 bit
Conservazione: 32 GB di spazio o più
GPU: Compatibile con DirectX 9 o successivo con il drriver WDDM 1.0
Schermo: Risoluzione 800×600 o superiore
connessione internet: Alcune versioni di Windows 10 richiedono una connessione Internet durante l’installazione.

Se la tua macchina Windows 7 non soddisfa queste specifiche non sarai in grado di eseguire Windows 10 – e anche se la tua macchina soddisfa solo i requisiti, Windows 10 non funzionerà così bene. Consigliamo almeno un processore dual-core da 2 GHz, 4 GB di RAM (8 GB idealmente) e un disco rigido da 160 GB per Windows 10 per funzionare correttamente.

Dai un’occhiata alla nostra selezione dei migliori laptop per ispirazione e consigli per l’acquisto di una nuova macchina, qualunque sia il tuo budget.

2. Scarica lo strumento di creazione di Windows Media

Quindi, scaricare e installare lo strumento di creazione di Windows Media e selezionare “Scarica subito lo strumento” nella sezione intitolata “Crea supporto di installazione di Windows 10.”

Esegui lo strumento di creazione di Windows Media e quando raggiungi il “Che cosa vuoi fare?” sezione, selezionare “Aggiorna questo PC ora,” e seguire i passaggi rimanenti nello strumento. Questo ti darà anche la possibilità di conservare i tuoi file e le tue app durante il processo di installazione. Puoi trovare istruzioni più dettagliate su questo processo qui.)

Inserisci il tuo codice di licenza di Windows 7 (o Windows 8) e presto dovresti avere un Windows 10 in esecuzione – gratuitamente.

  • Consulta anche la nostra guida su come utilizzare Windows 10