L’ultima EOS R di Canon è finalmente con noi.

Abbiamo trascorso un po ‘di tempo con la nuova fotocamera al lancio ufficiale a Londra, quindi abbiamo potuto apprezzare ciò che il nuovo modello è in grado di offrire a tutti quelli che lo aspettano con pazienza.

Canon EOS R: caratteristiche

  • Sensore a pieno formato da 30,3 MP (efficace)
  • Nuovo innesto dell’obiettivo RF
  • Registrazione video 4K

Il sensore da 30,3 MP è simile nel conteggio dei pixel a quello all’interno di EOS 5D Mark IV, ma non sono uguali.

CANON EOS R SPEC

Sensore: sensore CMOS full-frame da 30,3 MP

Montatura dell’obiettivo: attacco RF Canon

Schermo: touchscreen inclinato da 3,15 pollici, 2.100.000 punti

Scatto a raffica: 8 fps

Messa a fuoco automatica: 5655 punti AF

Video: 4K

Connettività: Bluetooth e Wi-Fi

Durata della batteria: 350/370 scatti (EVF / LCD)

Peso: 660g con batteria e scheda di memoria

I video 4K sono a portata di mano, anche se c’è un fattore di crop 1.7x da tenere in considerazione, il che renderà difficile l’inquadratura grandangolare.

C’è anche un nuovo motore di elaborazione DIGIC 8 e una gamma ISO nativa di 100-40.000, che può essere estesa a impostazioni equivalenti a ISO 50 e 102.400.

Una caratteristica che ci piace particolarmente è il nuovo schermo LCD sul top-plate, non solo perché presenta le informazioni chiave a colpo d’occhio, ma perché mostra più informazioni del previsto e ha un po ‘più di pensiero dietro la sua implementazione.

Ad esempio, premendo il pulsante della lampada si illumina lo schermo, ma è necessario tenerlo premuto per un po ‘più a lungo del solito.

Canon EOS R: costruzione e gestione

  • Corpo in lega di magnesio
  • Resistenza agli agenti atmosferici
  • Uno slot per schede SDHC / SDXC

Il corpo ha una piacevole finitura opaca, e le lenti che abbiamo usato appaiono in grado di completarlo.

Alcuni utenti Canon apprezzeranno sicuramente questa familiarità, poiché ciò significa che ottengono lo stesso grande maneggevolezza di cui già godono e anche un supporto migliore per obiettivi più lunghi e / o più pesanti.

Se sei già un utente Canon, ti sentirai un po ‘a casa con il nuovo modello, ma avrai anche bisogno di un po’ di tempo per capire come ottenere il meglio da ciò che è diverso.

Come funziona?

Canon EOS R: autofocus

  • 5.655 punti AF a rilevazione di fase
  • Da -6 a 18 ° campo di lavoro
  • Dual Pixel CMOS AF

Il sistema AF è uno dei punti salienti della fotocamera: un sistema AF a rilevamento di fase a 5.655 con una copertura verticale dell’88% e verticale del 100% e un intervallo di lavoro che scende fino a -6 EV.

Anche in condizioni di scarsa illuminazione, abbiamo rilevato che l’obiettivo RF 24-105mm f / 4L IS USM è alimentato attraverso la sua gamma di messa a fuoco a velocità, rendendo la messa a fuoco tra diverse distanze semplice e veloce.

Anche il sistema di messa a fuoco automatica ha fatto un ottimo lavoro per identificare gli occhi quando erano impostati per tracciare i volti, anche quando il soggetto non guardava direttamente verso la telecamera, guardando in basso o lateralmente.

Canon EOS R: prestazioni

  • 8fps scoppiano le riprese
  • Touchscreen reattivo e diversificato
  • EVF dettagliato e stabile

Ci sono un certo numero di cose che abbiamo trovato che funzionano meglio del previsto con il nuovo modello.

La reattività continua anche a gran parte delle operazioni della fotocamera.

Il quadrante attorno al pulsante della modalità è tattile e gira molto facilmente, anche se provenendo da una DSLR potresti essere infastidito dal fatto che puoi vedere solo quale sia la modalità di scatto corrente su uno dei display, piuttosto che su un

Questo può essere un problema in condizioni di oscurità poiché significa che devi illuminare il display LCD della piastra superiore, il che è poco pratico, in particolare perché tutto ciò accade in uno spazio molto piccolo sul corpo.

Abbiamo avuto la possibilità di provare entrambi gli obiettivi RF 50mm f / 1.2L USM e RF 24-105mm f / 4L IS USM, ed entrambi erano molto piacevoli.

Entrambi questi obiettivi hanno un anello di controllo e la funzione di questi può essere regolata a piacere.

Canon EOS R: verdetto anticipato

Con EOS R, Canon ha fatto un ottimo lavoro per continuare ciò che la sua base di utenti conosce e ama delle sue reflex digitali, ma anche per aggiungere alcuni strati extra per renderlo una fotocamera più capace e più piacevole da usare.

Le basi sono giuste.

C’è spazio per miglioramenti?

Tuttavia, come una fotocamera di prima generazione, EOS R sembra possente capace.

Canon EOS R: campioni di immagini

Immagine 1 di 10

Clicca qui per vedere l’immagine a grandezza naturale

Immagine 2 di 10

Clicca qui per vedere l’immagine a grandezza naturale

Immagine 3 di 10

Clicca qui per vedere l’immagine a grandezza naturale

Immagine 4 di 10

Clicca qui per vedere l’immagine a grandezza naturale

Immagine 5 di 10

Clicca qui per vedere l’immagine a grandezza naturale

Immagine 6 di 10

Clicca qui per vedere l’immagine a grandezza naturale

Immagine 7 di 10

Clicca qui per vedere l’immagine a grandezza naturale

Immagine 8 di 10

Clicca qui per vedere l’immagine a grandezza naturale

Immagine 9 di 10

Clicca qui per vedere l’immagine a grandezza naturale

Immagine 10 di 10

Clicca qui per vedere l’immagine a grandezza naturale

  • La migliore fotocamera mirrorless: 10 modelli top per tutte le tasche
  • La migliore fotocamera full-frame: 10 DSLR avanzate e fotocamere mirrorless