Asus è andato e ha concesso il suo fiore all’occhiello portatile da gioco con una profonda revisione, trasformando il suo design audace se imperfetto in qualcosa di molto più familiare e non meno potente di prima. Questo è l’Asus ROG Zephyrus S GX502, un dispositivo straordinario che porta il pacco dei portatili da gioco freschi di Asus per il 2019.

Il portatile assume un design molto più appetibile – quello di una tastiera standard e l’orientamento del mouse – mentre aumenta solo in potenza, grazie ad alcuni elementi di design innovativi che hanno fatto il taglio in questa generazione. Vale a dire, “Active Aerodynamic System” di Asus, un cavalletto nella base che rivela una ventola di raffreddamento sottostante, conferisce alla nuovissima Nvidia e Intel tutto lo spazio necessario per le massime prestazioni possibili.

Tuttavia, sappiate che il design di quest’anno sarà piuttosto costoso, un prezzo che non include una webcam integrata (ma una facoltativamente inclusa nella confezione) per il gusto di cornici sottili. Ma, prima di prendere una decisione improvvisa sull’opportunità di acquistare questa cosa, vedi esattamente cosa ti fa guadagnare quel prezzo.

Prezzo e disponibilità

Sfortunatamente, sappiamo ancora molto poco di ciò che questo ROG Zephyrus S GX502 avrà nella sua configurazione iniziale, tanto meno il suo prezzo scritto in grande. Tuttavia, sappiamo che il laptop sarà disponibile a partire da giugno, come in coincidenza con la disponibilità dei processori mobili di 9a generazione di Intel.

Con ciò, tutto ciò che sappiamo è che tutte le configurazioni di Zephyrus S GX502 includeranno il processore Intel Core i7-9750H e fino alla grafica Nvidia GeForce RTX 2070. Questo sarà accoppiato con fino a 32 GB di memoria DDR4 SDRAM a 2,666 MHz e fino a 1 TB di spazio di archiviazione M.2 NVMe PCIe 3.0×2.

Tutte queste parti saranno accessibili tramite un display IPS Full HD (1.920 x 1.080) da 15.6 “con una frequenza di aggiornamento fino a 240 Hz, un tempo di risposta di 3 ms e una copertura del 100% della gamma di colori sRGB convalidata da Pantone. Infine, il display sarà dotato della tecnologia G-Sync anti-balbuzie di Nvidia.

Immagine 1 di 13

Immagine 2 di 13

Immagine 3 di 13

Immagine 4 di 13

Immagine 5 di 13

Immagine 6 di 13

Immagine 7 di 13

Immagine 8 di 13

Immagine 9 di 13

Immagine 10 di 13

Immagine 11 di 13

Immagine 12 di 13

Immagine 13 di 13

Design

Come follow-up di Asus ROG Zephyrus GX501 del 2017, il GX502 è abbastanza diverso dal suo predecessore in termini di aspetto grafico. Mentre il coperchio metallico con il logo ROG distinto rimane, il design è più sommesso e in un nero profondo.

Allo stesso modo, la tastiera è ora rivestita con una vernice soft-touch sopra il telaio in lega di magnesio, che aiuta a respingere le impronte digitali. Naturalmente, il cambiamento più evidente è che questa versione sembra un laptop standard.

Asus ha spostato la tastiera nella sua posizione originale piuttosto che contro il bordo anteriore del laptop, con il touchpad nascosto alla sua destra. Ovviamente, questo significa che anche il palm rest è scomparso, ma il touchpad è tornato nella sua posizione corretta.

Questo, naturalmente, rende il laptop più spessa di 10 centimetri rispetto a prima, a 1.89 cm, per lasciare spazio alla grafica Nvidia RTX all’interno. Detto questo, questa versione è in realtà più leggera rispetto al modello precedente da un capello, a 2,0 kg anche per il 2,2 kg del GX501 – per questo è possibile ringraziare la lega di magnesio.

Asus includeva naturalmente il cavalletto sotto la base che solleva automaticamente il laptop quando viene aperto, creando più spazio per il flusso d’aria e quindi un raffreddamento più forte per supportare queste nuove parti più potenti all’interno.

Con la tastiera e il touchpad tornati alle loro posizioni normali e quindi molto più comodi, faremo un leggero aumento di spessore senza lamentele. A proposito, troviamo la tastiera adatta ai videogiochi e ideale anche per la digitazione, con feedback incisivi per una serie di tasti per laptop e una quantità sorprendente di viaggi data la breve altezza del portatile. Allo stesso modo, il touchpad è liscio e preciso.

Questo design lascia spazio a molte porte, ancora: tre porte USB 3.1, una porta USB-C 3.1, HDMI, Ethernet e due prese audio. Ma una sola di queste porte USB 3.1 potrebbe essere stata una parte USB-C?

Ci piace anche il display Zephyrus S GX502 un po ‘- specialmente durante i giochi. Anche in questo caso, il pannello da 15,6 pollici viene fornito con una frequenza di aggiornamento fino a 240 MHz a una risoluzione di 1080p, e supporta la tecnologia G-Sync Nvidia anti-frame-stuttering e un tempo di risposta di 3 millisecondi.

Questo è un display eccellente per i giochi, specialmente per i giochi ad alta velocità come gli sparatutto di battaglia e i giochi di corse – e aiuterà i video ad apparire molto più fluidi a 60 fotogrammi al secondo, che YouTube ha supportato per anni.

Tuttavia, potresti aver già notato che Zephyrus GX502 stranamente non ha webcam. Asus lo ha già fatto nei suoi portatili da gioco, come il Zephyrus GX701, inclusa una webcam collegabile nella confezione come opzione. Questa sarà senza dubbio una mossa divisiva, poiché molti si aspettano che una webcam sia parte integrante dell’esperienza del laptop, mentre altri la accoglieranno come opzione per il piacere di un laptop più piccolo in generale. Se ci chiedi, preferiremmo che Asus lavorasse su una webcam inclusa.

Prestazione

Per quanto riguarda il modo in cui ci aspettiamo che questo laptop funzioni nel mondo reale, possiamo dire che il laptop sarà in grado di gestire tutti i giochi più recenti con le impostazioni “Ultra” senza incidere molto sulla fluidità del frame rate a una risoluzione di 1080p. Infatti, Asus non offre nemmeno una risoluzione più alta su questo laptop.

Siamo stati in grado di riprodurre brevemente alcuni Battlefield V sul portatile durante un evento di anteprima della stampa, e il gioco si è svolto senza intoppi alle impostazioni massime con ray tracing attivato. Questo ci dà la sicurezza che il GX502 durerà per circa il tempo necessario ad Asus per rilasciare questo modello dopo il debutto del GX501, anche se probabilmente sarà possibile spingerlo un po ‘prima di un aggiornamento.

Ancora una volta, tutte le versioni di Zephyrus GX502 verranno fornite con il nuovo processore Intel Core i7-9750H, che è una parte hexa-core con capacità di overclocking limitato. Ciò dovrebbe dare ai giocatori un vantaggio in più nei giochi pesanti.

Tuttavia, abbiamo notato che il GX502 diventa molto potente durante i giochi, con le fan che ronzano a un volume abbastanza alto da essere notate durante il frastuono dell’evento di anteprima della stampa. Immagina quel livello di rumore della ventola nella tua tranquilla casa – non esattamente eccitante.

Asus non ha menzionato alcun dato relativo alla durata della batteria, ma elenca la capacità della batteria del portatile come 76 Wattora, e che è ricaricabile tramite USB-C e l’adattatore CA incluso.

Verdetto anticipato

Apprezziamo profondamente la nuova direzione del design per il portatile da gaming da 15 pollici di punta di Asus. Portare la tastiera e il touchpad in un orientamento normale con il nome di guadagnare pochi centimetri di spessore è stata una mossa intelligente, e ha a malapena scalfito l’esperienza del laptop di gioco sottile e leggero resa possibile dai progetti di chip grafici Max-Q di Nvidia.

Ciò consente un’esperienza di gioco e digitazione quasi infinitamente più confortevole senza compromessi. Tuttavia, siamo scoraggiati dalla mancanza di una webcam integrata, in quanto è un elemento innegabile di computer portatili in tutto il mondo che non ha bisogno di essere sfidato.

Altrimenti, stiamo esaminando la successiva evoluzione logica del primo laptop di gioco di Asus, prendendo le innovazioni più intelligenti del primo e rendendole un PC da gioco mobile davvero formidabile. Certo, è qualcosa per cui pagherai caro, che giudicheremo in una recensione completa.