Quando si tratta di fare un bel “selfie”, alcuni consigli sono universali.

Se puoi, sorridi;

Ci sono anche alcuni suggerimenti specifici per iPhone, perché gli iPhone sono dotati di alcuni strumenti utili che possono davvero migliorare il tuo selfie.

1. Ottieni la luce giusta

A volte la fotocamera del telefono lascia troppa luce e sovraesposta il soggetto.

Puoi far scorrere il dito toccante su e giù per regolare i livelli di esposizione (alzando e abbassando la luminosità) finché non sei felice.

Come con qualsiasi fotografia, otterrai risultati ottimali se la fonte di luce si trova dietro la fotocamera, anche se nella luce solare diretta è spesso meglio stare in piedi in modo da non guardare verso il sole.

Indipendentemente dalle condizioni, evitare fonti di luce indesiderate come superfici riflettenti.

2. Concentrati su di te

Se sposti la videocamera dell’iPhone, potresti decidere di concentrarti su qualcos’altro, che non è l’ideale.

Per bloccare l’esposizione, tieni premuto sulla parte dello schermo in cui ti trovi fino a quando non compaiono le lettere Blocco AE / AF.

Ora puoi far ruotare il telefono sul contenuto del tuo cuore e i livelli di messa a fuoco e di esposizione rimarranno bloccati finché non tocchi di nuovo lo schermo.

È in iPhone dal 2012 ed è particolarmente utile se ti stai spostando e non vuoi che la videocamera si agganci a qualcos’altro.

3. Accendi la fotocamera

Se stai girando dei selfie con poca luce, puoi usare lo schermo come un flash, una funzione introdotta da Apple nell’iPhone 6S.

È tecnicamente molto intelligente: analizza la luce ambientale per trovare il tono giusto per lo schermo in modo da non sembrare sbiadito come spesso accade con i tradizionali flash selfies, ma può farlo solo in condizioni di luce molto scarsa.

Mentre è utile, troviamo ancora che spesso è meglio spostarsi da qualche parte più intensamente illuminato piuttosto che aspettarsi che il flash faccia miracoli … o almeno per garantire che i colpi senza flash non siano più rumorosi di un concerto degli Iron Maiden.

4. Cambia il colore

I selfie possono essere poco lusinghieri, specialmente se come qui il soggetto ha una condizione della pelle: le impostazioni predefinite in questa luce possono davvero rendere le facce arrossate molto evidenti.

Prima di raggiungere la fondazione più spessa che il denaro può acquistare o decidere di indossare un passamontagna, è possibile regolare i filtri per modificare il modo in cui il telefono elabora i colori.

Questo può essere fatto prima di scattare, come mostrato qui, oppure puoi farlo dopo l’evento nell’app Foto.

I filtri disponibili possono rendere i colori più o meno vividi, schiarire o ridurre i colori e così via.

Puoi anche, ovviamente, apportare modifiche più dettagliate nella tua app fotografica preferita se vuoi fare qualcosa di più … Snapseed è la migliore scelta gratuita se ti stai chiedendo quale provare, o Photoshop Express, che

5. Scegli una modalità ritratto

Se sei abbastanza fortunato da avere l’iPhone X, puoi utilizzare l’illuminazione verticale “intelligente” per fornire l’illuminazione in stile studio attraverso la videocamera TrueDepth.

Come con la fotocamera principale, funziona meglio in ambienti ben illuminati: può davvero lottare in condizioni di scarsa illuminazione e spesso produce scatti troppo granulosi o non riesce a mettere a fuoco affatto.

Ma quando ottiene un buon risultato i risultati possono essere sorprendenti: possono davvero sembrare come se fossero stati portati in uno studio o su un palcoscenico.

È facile ridere delle immagini di esempio di Apple, tutte incredibili, ma mentre molte di esse sono state chiaramente riprese in spazi molto ben illuminati, Portrait Lighting fa davvero cose incredibili anche per il soggetto medio.

6. Vai a vivere

Se hai un iPhone 6S Plus o successivo, puoi scattare foto dal vivo con la fotocamera selfie: questa operazione richiede una serie di foto prima e dopo aver premuto l’otturatore.

Se si scatta una foto dal vivo e poi si apre in Photos, è possibile passare da un’immagine all’altra per trovare l’immagine migliore, ma assicurati di sceglierne una a fuoco, perché la fotocamera spesso scatta mentre sta cercando di ottenere una correzione su di te

Se lo desideri, puoi disattivare la funzione Live su quella particolare foto in modo da ottenere solo il meglio.

Se non si dispone dell’opzione Foto in diretta, premendo e tenendo premuto l’otturatore si attiva la modalità burst, che richiede una serie di foto in rapida successione.

7. Non toccare lo schermo

Abbiamo rovinato innumerevoli selfie toccando l’otturatore sullo schermo e ottenendo un pasticcio sfocato.

Invece, usa i pulsanti del volume dell’iPhone come controllo dell’otturatore – o i tuoi EarPods, se hai una coppia e un iPhone 6 o successivo.

Non dimenticare l’autoscatto, neanche.

Più il telefono è stabile, meno è probabile che si ottengano risultati sfocati.

8. Ritaglia

Se apri la tua app Foto per guardare tutti i selfie che hai già scattato e premi Modifica, tocca l’icona Ritaglia e puoi quindi ruotare liberamente l’immagine per ottenere l’angolazione migliore e ritagliare i bit che non vuoi

Lo sfondo aggiuntivo va bene per le foto di tutti i giorni, ma se stai usando il tuo selfie altrove (per qualcosa come un avatar online) è meglio ritagliare dettagli inutili.

Se hai intenzione di prendere selfie che verranno utilizzati per immagini veramente piccole, è meglio non avere alcun background, quindi cerca i contesti più noiosi, leggeri e non riflettenti che si possano immaginare.

Se stai scattando per Instagram, scatta in modalità quadrata (una delle modalità trovate scorrendo lungo la parte inferiore della fotocamera selfie) per evitare di dover tagliare qualcosa.

9. Cambia il colore

Puoi regolare il colore in diversi modi usando la funzione Modifica nell’app Foto menzionata in precedenza.

Qui puoi usare i filtri predefiniti per scaldare o raffreddare i colori come accennato in precedenza;

Se tutto il resto fallisce, inseriscilo in un moody bianco e nero e colpisci il contrasto in modo che assomigli a un film del 1930.

10. Prendi l’Express

Photoshop Express è un’app imperdibile per gli sparatutto selfie su qualsiasi telefono: il suo fissaggio automatico delle foto è eccellente ei suoi filtri sono ancora migliori: puoi ottenere risultati davvero incredibili con un paio di tocchi e non perdi l’originale

Può scambiare gli occhi aperti per quelli chiusi, eseguire la magia su qualsiasi tonalità della pelle e generalmente dimostrare che, mentre la fotocamera non mente, il software della fotocamera può essere un grande fattore che altera i fatti.

  • 10 suggerimenti e trucchi della fotocamera per iPhone direttamente dagli esperti Apple